SBK, Rea: "Donington adatta alla Ninja ZX-10R"

Il fuoriclasse britannico del Kawasaki Racing Team, indiscusso leader del mondiale, si prepara al round di casa: "Mi aspetto di essere forte."

2015 kawasaki rea

Con 8 vittorie e 2 secondi posti in 10 gare (ultima la doppietta di Imola di 10 giorni fa) e un vantaggio di oltre 80 punti sul suo più immediato inseguitore in classifica, Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) è senza dubbio l'indiscusso dominatore di questa prima parte di Mondiale Superbike 2015, e nel round di Donington Park di questo weekend (clicca qui per orari e copertura TV) il britannico potrà festeggiare il suo per ora inattaccabile primato davanti al suo pubblico.

Per tutte queste ragioni, Rea è ovviamente il favorito della vigilia, anche se la pista di Donington non è esattamente tra le sue preferite (una vittoria per lui nel 2013 con Honda sulle 23 conquistate sin qui in carriera). Nelle sue dichiarazioni in vista del weekend, il nord irlandese non si è comunque nascosto:

"Penso che la formula che abbiamo trovato nel rapporto di lavoro tra me, il mio capo meccanico, il resto della squadra e gli ingegneri di KHI [Kawasaki Heavy Industries] stia andando molto bene. Dobbiamo continuare con questo metodo di lavoro perché, da pilota, Donington è sempre stata una pista insidiosa per me in passato. Ma se guardo di nuovo le gare e i risultati dell'anno scorso è chiaro che si tratta di una pista veramente adatta alla Ninja ZX-10R, grazie alla sua maneggevolezza nel primo settore e alla sua stabilità nell'ultimo. Mi aspetto di essere forte, ma non saprò bene quanto lo sarò alle qualifiche di sabato, una volta completata la nostra preparazione per la gara.

2015 WSBK, Round 05, Imola, Italy

Correre davanti al pubblico britannico rappresenterà sicuramente uno stimolo in più per Rea, uno stimolo che però lui non ritiene avrà effetti tangibili una volta in pista:

"Il fatto che sia la mia 'gara di casa' non cambia il modo in cui mi sto avvicinando al fine settimana, né influirà sulla mia guida. Trovo strano come alcuni altri piloti scoprino nella gara di casa quella specie di X-factor, ma noi la trattiamo semplicemente come un'altra corsa. Ci saranno tanti membri della mia famiglia provenienti dall'Irlanda e un sacco di tifosi inglesi che mi hanno preannunciato la loro presenza sui social media, quindi sarà fantastico vedere tutti questi miei sostenitori. Soprattutto dopo la serie positiva che ho avuto [in questo inizio stagione]. Direi che il Regno Unito è il posto dove risiede la maggior parte dei miei tifosi, quindi spero di poter incontrare tanta gente e di renderli tutti orgogliosi."

jonathan rea kawasaki 2015 (1)

  • shares
  • Mail