SBK Imola 2015: Rea precede Sykes, Giugliano e Davies nelle FP2 [Foto]

Jonathan Rea (Kawasaki) conquista il Day-1 del round romagnolo precedendo il compagno Sykes e le Ducati di Giugliano e Davies. 5° Haslam

Con il crono di 1'47.344 fatto registrare nelle FP2 di questo pomeriggio, il nord irlandese Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) si è aggiudicato la prima giornata di prove libere della classe Superbike per il round di Imola, quinto appuntamento del calendario iridato 2015 (clicca qui per orari e copertura TV).

Rea, attuale leader del Mondiale, si è messo alle spalle il compagno di colori Tom Sykes (+0.173), che solo nelle ultimissime battute delle FP2 è riuscito a scavalcare le Panigale R factory del team Aruba Ducati SBK, con il rientrante Davide Giugliano (+0.238) alla fine davanti a Chaz Davies (+0.342). Quinto posto a oltre 7 decimi per Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils), primo inseguitore di Rea nel Mondiale.

Alex Lowes regala un buon sesto posto al team Voltcom Crescent Suzuki, ma con un distacco già piuttosto pesante da Rea: +1.316. Dietro di lui troviamo Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK, +1.385), David Salom (Kawasaki Pedercini, +1.729), Leandro Mercado (Barni Racing, +1.857) e Sylvain Guintoli (Pata Honda WSBK, +1.952), che chiude la Top 10 della combinata.

Appena fuori dai primi 10 i piloti italiani del team Ducati Althea, con Matteo Baiocco (+2.059) a precedere 'l'ospite' Michel Fabrizio (+2.257), mentre è 17° Niccolò Canepa con la sua nuova ZX-10R del team Grillini. 14° Leon Camier con la MV Agusta F4 RC del team ufficiale: il britannico è stato l'unico pilota della SBK a non migliorare il proprio miglior crono delle FP1.

SBK Imola 2015 - Classifica Prove Day-1

1  REA Jonathan | Kawasaki ZX-10R | 1'47.344
2  SYKES Tom | Kawasaki ZX-10R | 1'47.517 +0.173
3  GIUGLIANO Davide | Ducati Panigale R | 1'47.582 +0.238
4  DAVIES Chaz | Ducati Panigale R | 1'47.686 +0.342
5  HASLAM Leon | Aprilia RSV4 RF | 1'48.054 +0.710
6  LOWES Alex | Suzuki GSX-R1000 | 1'48.660 +1.316
7  BADOVINI Ayrton | BMW S1000 RR | 1'48.729 +1.385
8  SALOM David | Kawasaki ZX-10R | 1'49.073 +1.729
9  MERCADO Leandro | Ducati Panigale R | 1'49.201 +1.857
10  GUINTOLI Sylvain | Honda CBR1000RR SP | 1'49.296 +1.952
11  BAIOCCO Matteo | Ducati Panigale R | 1'49.403 +2.059
12  FABRIZIO Michel | Ducati Panigale R | 1'49.601 +2.257
13  VD MARK Michael | Honda CBR1000RR SP | 1'49.651 +2.307
14  CAMIER Leon | MV Agusta 1000 F4 | 1'49.850 +2.506
15  TORRES Jordi | Aprilia RSV4 RF | 1'49.966 +2.622
16  RAMOS Román | Kawasaki ZX-10R | 1'50.126 +2.782
17  CANEPA Niccolò | Kawasaki ZX-10R | 1'51.059 +3.715
18  DE PUNIET Randy | Suzuki GSX-R1000 | 1'52.132 +4.788
19  TOTH Imre | BMW S1000 RR | 1'52.580 +5.236
20  PONSSON Christophe | Kawasaki ZX-10R | 1'53.138 +5.794
21  RIZMAYER Gábor | BMW S1000 RR | 1'53.813 +6.469
22  BARRAGÁN Santiago | Kawasaki ZX-10R | 1'53.852 +6.508

SBK Imola 2015: La diretta delle Prove Libere del Day-1

  • 15:47

    Nessun colpo di scena finale: FP2 a Jonathan Rea (1:47.344) davanti a Sykes (+0.173), Giugliano (+0.238), Davies (+0.342) e Haslam (+0.710)

  • 15:45

    1:47.517 sotto la bandiera a scacchi per Tom Sykes, che strappa la seconda posizione a Giugliano per una manciata di centesimi.

  • 15:44

    1:48.057 per Giugliano, che non migliora.

  • 15:42

    Jonathan Rea davanti a tutti con 1:47.344. 238 millesimi il suo vantaggio su Giugliano.

  • 15:40

    Migliora Badovini, che da 1:49.195 scende a 1:48.868 e si prende la settima posizione ai danni di Salom.

  • 15:38

    Rientrano in pista Giugliano, Guintoli e Rea.

  • 15:37

    1:47.755 per la Ducati di Chaz Davies, che non si migliora; solo 1:48.311 per Sykes.

  • 15:36

    Sykes, Davies e Salom al momento gli unici piloti in pista dell'attuale top 10.

  • 15:34

    Si è migliorato anche Salom, 7° dietro a Lowes con 1:49.073. intertempi alti per Giugliano, Sykes e Davies.

  • 15:33

    1:47.612 per Davide Giugliano, che perde il leggero vantaggio nel T4. Solo 1:48.419 per Sykes.

  • 15:32

    Giugliano in vantaggio di 1 decimo su se stesso al secondo e terzo split.

  • 15:31

    1:47.582 per Davide Giugliano, che si mette davanti a tutti rifilando 79 millesimi a Tom Sykes.

  • 15:30

    Davide Giugliano in vantaggio di oltre 1 decimo su Sykes nei primi 3 splits.

  • 15:29

    Michael Van der Mark scalza Michel Fabrizio dall'ultimo posto della Top 10 con il suo 1:49.651.

  • 15:28

    Alex Lowes balza al sesto posto con 1:48.660.

  • 15:26

    Matteo Baiocco al momento 14° a +2.565, Canepa 17° a +4.727 con la Ninja 1000 del team Grillini.

  • 15:24

    Badovini resta 7° a +1.534, seguito da Guintoli (+1.635), Fabrizio (+2.070) e Leon Camier (+2.189) che chiude la Top 10 della combinata con il suo miglior tempo di stamattina.

  • 15:23

    Ricapitoliamo la situazione: Guida Sykes (1:47.661) davanti a Davies (+0.052), Giugliano 8+0.027), Rea (+0.037), Haslam (+0.393) e David Salom (+1.420), con quest'ultimo che è l'unico tra i primi a non essersi migliorato.

  • 15:21

    Tom Sykes al comando con 1:47.661! Battuto il crono di Davies per soli 25 millesimi.

  • 15:20

    1:48.200 per Tom Sykes, che finalmente riesce a migliorarsi anche se per solo una manciata di millesimi.

  • 15:19

    1:48.054 per Leon Haslam, che questa volta abbassa davvero il suo distacco da Chaz Davies a 368 millesimi.

  • 15:18

    1:49.195 per Ayrton Badovini, ottimo 7° a +1.509.

  • 15:17

    Annullato l'ultimo crono di Leon Haslam, che quindi torna 5° dietro a Sykes (che no si è ancora miglirato) a +1.083 dal crono di Davies.

  • 15:15

    1:48.115 per l'Aprilia di Leon Haslam, che 'taglia' il suo gap da Davies a 429 millesimi.

  • 15:13

    Solo Giugliano, Haslam e Badovini al momento in pista tra i primi 10.

  • 15:11

    Haslam si migliora con 1:48.769 ed è quinto nella graduatoria generale.

  • 15:09

    1:49.296 per Guintoli, che sale al 7° posto.

  • 15:07

    Michel Fabrizio entra nella Top 10: 1:49.731 e 9° tempo per lui.

  • 15:06

    Chaz Davies davanti a tutti con 1:47.686, Giugliano secondo con 1:.688: i primi tre sono racchiusi in 12 millesimi.

  • 15:05

    Rea passa subito davanti a tutti con 1:47.698

  • 15:03

    Subito 1:48.422 per Jonathan Rea, che si migliora ma resta quarto nella classifica combinata dei tempi.

  • 15:00

    Aperta la pit-lane di Imola, iniziate le FP2 delle SBK.

  • 14:45

    15 minuti all'inizio delle FP2 di Imola della classe Superbike

  • 14:30

    30 minuti all'inizio delle FP2 della classe Superbike

  • 12:02

    Terminate le FP1 di Imola della Superbike: svettano le Ducati con Davies (1:48.056) davanti a Giugliano (+0.219). Seguono le Ninja 100 di Sykes (+0.264) e Rea (+0.423) e l'Aprilia RSV4 di Leon Haslam (+0.723).

  • 11:59

    1:48.056 per Davies, che rafforza il suo primato

  • 11:56

    Migliora anche Sykes con 1:48.320. Il britannico è terzo dietro alle Ducati.

  • 11:55

    1:48.275 per Davide Giugliano, che sale al secondo posto.

  • 11:54

    1:48.196 per Chaz Davies, miglior crono delle FP1 fino ad ora.

  • 11:53

    Run prolungato per Tom Sykes, che continua a far segnare ottimi intermedi senza migliorare.

  • 11:51

    Cadute per Davide Giugliano e Niccolò Canepa. Il romano riesce a riguadagnare la pista.

  • 11:49

    Ottimi intertempi per Sykes, che però non si migliora. Torna in pista anche Johnny Rea. Badovini è risalito fino al 12° posto con il suo 1:51.098, Baiocco subito dietro di lui con 1:51.383.

  • 11:46

    Rea e le Ducati ai box. In pista Sykes, Haslam e Camier.

  • 11:44

    Ha migliorato anche Leon Haslm, che con 1:49.061 resta 5° ma a 582 millesimi da Rea.

  • 11:43

    Eccellente 1:49.850 per Leon Camier e la sua MV Agusta F4 RC. Il britannico è 6° a +1.371 da Rea.

  • 11:42

    Ottimo 1:48.675 per Davide Giugliano, che resta 4° ma abbassa a 196 millesimi il suo distacco dalla Kawasaki di Rea.

  • 11:41

    Migliora anche Canepa, che con 1:52.718 si porta in 15a posizione.

  • 11:40

    Ayrton Badovini sale al 14° posto con 1:51.583, a +3.374 dal crono di Rea.

  • 11:39

    Per quanto riguarda gli altri piloti italiani, Baiocco è 12° a +2.904, Canepa 15° a +5.033, Badovini 16° a +5.504.

  • 11:37

    Solo Davies, Giugliano e Haslam in pista dei primi 10.

  • 11:35

    Rea al comando con 1:48.479 seguito da Sykes (+0.001), Davies (+0.193), Giugliano (+0.836), Haslam (+0.974), Guintoli (+1.643), Fabrizio (+1.671) e VdMark (+1.879).

  • 11:33

    Momento di relativa calma in pista.

  • 11:30

    1:48.480 per Tom Sykes, ad 1 solo millesimo dal best lap del compagno di box.

  • 11:27

    Jonathan Rea passa al comando con 1:48.479

  • 11:24

    Terzo Davide Giugliano con 1:49.315

  • 11:21

    Chaz Davies migliora con 1:48.672, dietro di lui Tom Sykes con 1:48.867

  • 11:19

    Chaz Davies davanti con 1:49.073.

  • 11:15

    Aperta la corsia box dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola: iniziat i 45 minuti delle FP1 della classe Superbike.

  • 11:10

    5 minuti all'inizio delle FP1 di Imola del Mondile SBK 2015

  • 11:00

    Sofuoglu si aggiudica il primo turno di libere della Supersport. Classe regina in pista tra 15 minuti.

  • 10:50

    25 minuti al via delle FP1

  • 10:45

    30 minuti al via della prima sessione di prove libere della classe Superbike per il round di Imola, quinto appuntamento del calendario iridato 2015.

14:15: 45 minuti all'inizio delle FP2 della classe Superbike. Il ceco Ondrej Jezek (Barni Racing) ha intanto conquistato il miglior crono nel Day-1 delle Superstock 1000.

SBK Imola 2015: Davies e Giugliano davanti nelle FP1

Il team ufficiale Aruba Ducati SBK inizia del migliore dei modi il round di Imola piazzando entrambi i suoi alfieri al vertice della graduatoria tempi del primo turno di libere. Ad imporsi è stato il gallese Chaz Davies, che con il crono di 1:48.056 ha preceduto il di poco più di due decimi il compagno Davide Giugliano, oggi al debutto agonistico dopo aver saltato i primi 4 rounds stagionali per infortunio.

Dietro di loro si piazzano le ZX-10R ufficiali del Kawasaki Racing Team, con Tom Sykes (+0.264) davanti al leader del Mondiale Jonathan Rea (+0.423), mentre è quinto con la sua RSV4 RF l'altro britannico Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils), il più immediato inseguitore di Rea nella classifica iridata.

Eccellente 7° tempo assoluto dietro a Luis Salom (Kawasaki Pedercini, +1.025) per Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK, +1.640), che si è messo alle spalle la MV Agusta F4 RC di un ancora una volta convincente Leon Camier (+1.794), il Campione del Mondo in carica Sylvain Guintoli (Pata Honda WSBK, +1.922) ed il britannico Sam Lowes (Voltcom Crescent Suzuki, +1.996), che chiude la Top 10 di giornata.

Bene il rientrante Michel Fabrizio, 11° a +2.094 con la 1199 Panigale del team Althea Racing lasciata libera dall'infortunato Nico Terol, mentre il suo compagno di colori per il weekend Matteo Baiocco ha chiuso le FP1 al 13° posto a +2.344. 15° Niccolò Canepa, al debutto sulla ZX-10R del team Grillini dopo il flop del team Hero EBR.

SBK Imola 2015 - Classifica Prove Libere 1

2015 sykes assen

1  DAVIES Chaz | Ducati Panigale R | 1'48.056
2  GIUGLIANO Davide | Ducati Panigale R | 1'48.275 +0.219
3  SYKES Tom | Kawasaki ZX-10R | 1'48.320 +0.264
4  REA Jonathan | Kawasaki ZX-10R | 1'48.479 +0.423
5  HASLAM Leon | Aprilia RSV4 RF | 1'48.779 +0.723
6  SALOM David | Kawasaki ZX-10R | 1'49.081 +1.025
7  BADOVINI Ayrton | BMW S1000 RR | 1'49.696 +1.640
8  CAMIER Leon | MV Agusta 1000 F4 | 1'49.850 +1.794
9  GUINTOLI Sylvain | Honda CBR1000RR SP | 1'49.978 +1.922
10  LOWES Alex | Suzuki GSX-R1000 | 1'50.052 +1.996
11  FABRIZIO Michel | Ducati Panigale R | 1'50.150 +2.094
12  VD MARK Michael | Honda CBR1000RR SP | 1'50.289 +2.233
13  BAIOCCO Matteo | Ducati Panigale R | 1'50.400 +2.344
14  TORRES Jordi | Aprilia RSV4 RF | 1'51.473 +3.417
15  CANEPA Niccolò | Kawasaki ZX-10R | 1'52.388 +4.332
16  MERCADO Leandro | Ducati Panigale R | 1'52.412 +4.356
17  DE PUNIET Randy | Suzuki GSX-R1000 | 1'53.044 +4.988
18  RAMOS Román | Kawasaki ZX-10R | 1'53.340 +5.284
19  BARRAGÁN Santiago | Kawasaki ZX-10R | 1'53.940 +5.884
20  TOTH Imre | BMW S1000 RR | 1'54.159 +6.103
NQ  RIZMAYER Gábor | BMW S1000 RR | 1'56.025 +7.969

davide giugliano imola


SBK Imola 2015: riparte la caccia a Jonathan Rea

01 imola sbk

Lo storico Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola si appresta ad ospitare il quinto round del Mondiale Superbike 2015 (clicca qui per orari e copertura TV) e gli appassionati italiani sono naturalmente in grande fermento per le prime gare iridate dell'anno nel Bel Paese.

Favorito d'obbligo per l'appuntamento con il tracciato romagnolo è il leader della classifica Jonathan Rea (Kawasaki racing Team), già in formissima nella prima parte di stagione e forte di una tradizione decisamente positiva su questa pista, dove l'anno scorso centrò una fantastica 'doppietta' in sella alla Honda Fireblade del team Ten Kate.

2015 preview imola

Il pilota meglio posizionato in classifica per contrastare il nord irlandese, anche se già a 50 punti di distanza, è Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils), ma i tifosi italiani aspettano di vedere all'opera due piloti romani che si apprestano a ritornare sul palcoscenico della SBK questo weekend: Davide Giugliano, al debutto stagionale con il team ufficiale Aruba Ducati SBK dopo l’infortunio di due vertebre nel test di Phillip Island, e Michel Fabrizio, chiamato a sostituire Nico Terol nelle file dell’Althea Racing Team.

Il 30enne romano dividerà il box con il connazionale Matteo Baiocco, ma in pista ci saranno anche anche Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia), che vive a meno di 10 km di distanza dalla pista, e Niccolò Canepa, ingaggiato in extremis dal team Grillini Kawasaki dopo il naufragio del team Hero EBR.

01 badovini

Il compagno di box di Giugliano, il gallese Chaz Davies, è sicuramente uno dei piloti che gode dei maggiori favori de pronostico (l'anno scorso chiuse due volte secondo), ma ci sarà da tenere d'occhio anche il compagno di box dello stesso Rea, l'ex-iridato Tom Sykes, sicuramente desideroso di rifarsi dopo i risultati poco esaltanti di questo inizio 2015.

Tra gli out-siders ci saranno da tenere d'occhio le Honda del Campione del Mondo Sylvain Guintoli e di Michael van der Mark (Pata Honda World Superbike), moto che l'anno scorso ha dimostrato di poter dire la sua sul tracciato del Santerno, ma attenzione anche alle GSX-R 1000 del team Voltcom Crescent Suzuki, con Alex Lowes e Randy de Puniet, che dovranno portare a casa un buon risultato per rimpinguare un bottino di punti sin qui ecisamente magro.

SBK Imola 2015 - Programma Venerdì 8 Maggio 2015

01 haslam

09:30 - 10:00 | ST6 - FREE PRACTICE 1
10:15 - 11:00 | SSP - FREE PRACTICE 1
11:15 - 12:00 | SBK - FREE PRACTICE 1
12:15 - 12:35 | EJC - FREE PRACTICE 1
13:15 - 13:45 | STK - FREE PRACTICE 2
14:00 - 14:45 | SSP - FREE PRACTICE 2
15:00 - 15:45 | SBK - FREE PRACTICE 2
16:00 - 16:45 | ST6 - FREE PRACTICE 2
17:00 - 17:20 | EJC - QUALIFYING

SBK Imola 2015 - Il tracciato

2014 imola

L'Autodromo Enzo e Dino Ferrari, salvo che nel biennio 2007-2008, ha sempre ospitato un appuntamento della competizione dal suo debutto nel 2001 in avanti. L’attuale tracciato di 4936m di lunghezza vanta 22 curve di cui 13 a sinistra ed è caratterizzato da numerosi cambi di pendenza, dall’assenza di lunghi rettilinei e dal veloce susseguirsi di curve tra loro spesso interconnesse: queste particolarità rendono Imola una delle piste più impegnative e tecniche al mondo.

Superbike 2015 - La classifica del Mondiale

WSBK 2015 - Assen - Olanda

1 REA Jonathan (GBR) - Kawasaki Racing Team - 190 punti
2 HASLAM Leon (GBR) - Aprilia Racing Red Devils - 140
3 DAVIES Chaz (GBR) - Aruba Ducati SBK -123
4 SYKES Tom (GBR)- Kawasaki Racing Team - 88
5 TORRES Jordi (ESP) Aprilia Racing Red Devils - 83
6 GUINTOLI Sylvain (FRA) - Pata Honda World Superbike - 65
7 VD MARK Michael (NED) - Pata Honda World Superbike - 60
8 TEROL Nicolas (ESP) - Ducati Althea Racing - 48
9 BAIOCCO Matteo (ITA) - Ducati Althea Racing - 48
10 MERCADO Leandro (ARG) - Ducati Barni Racing - 45
11 LOWES Alex (GBR) - Voltcom Crescent Suzuki - 41
12 FORES Xavi (ESP) - Aruba Ducati SBK - 38
13 CAMIER Leon (GBR) - MV Agusta RC -33
14 SALOM David (ESP) - Kawasaki Pedercini - 30
15 RAMOS Román (ESP) - Team Go Eleven - 10
16 DE PUNIET Randy (FRA) - Voltcom Crescent Suzuki - 15
17 BAYLISS Troy (AUS) - Aruba Ducati SBK -15
18 BADOVINI Ayrton (ITA) - BMW Motorrad Italia SBK - 11
19 BARRIER Sylvain (FRA) - BMW Motorrad Italia SBK - 10
20 BARRAGÁN Santiago (ESP) - Grillini SBK - 8
21 PONSSON Christophe (FRA) - Grillini SBK - 3
22 PEGRAM Larry (USA) - Team Hero EBR - 2
23 METCHER Jed (AUS) - 2
24 CAENEPA Niccolò (ITA) - Team Hero EBR - 2

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: