Zero punti per Davies a Imola: "Giornata nera"

Domenica disastrosa per il gallese del team Aruba Ducati SBK, perseguitato dai problemi tecnici: "Torniamo a casa senza nulla in mano."

chaz davies

Il round di Imola del Mondiale Superbike 2015 è uno di quelli che Chaz Davies vorrà sicuramente dimenticare al più presto. Il gallese del team Aruba Ducati SBK è infatti rimasto vittima di due inconvenienti meccanici nelle due gare che lo hanno costretto al ritiro in entrambe le occasioni, ed il risultato è uno 'zero' alla voce 'punti raccolti' che lo ha visto precipitare a 117 punti di distacco in classifica da Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), assoluto dominatore della giornata.

Si è trattato chiaramente di un brutto colpo per le speranze di titolo del gallese, che nel dopo gara non ha ovviamente potuto nascondere il rammarico per la sua pessima giornata all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari:

“Ovviamente è stata una giornata nera, avevamo la possibilità di per poter fare due buone gare qui oggi e invece torniamo a casa senza nulla in mano. In Gara-1 un problema tecnico mi ha fermato e speravo quindi di potermi rifare in Gara-2. Purtroppo, subito dopo pochi giri della seconda manche, ho capitoito che c’era qualcosa che non andava sulla moto...."

"Naturalmente stavo usando la seconda moto: ho dovuto modificare qualche setting con i pulsanti all'inizio, dopodiché la moto sembrava un po’ più fluida. Però poi ho cominciato ad avere altri problemi, mi è scivolato il piede dalla pedana e mi sono accorto che c’era una leggera perdita di olio. Ho cercato di fare attenzione, speravo che non peggiorasse per finire la gara, ma non è stato possibile. Una giornata da dimenticare…”

davies_action

SBK, Davies: "Imola è speciale da pilota Ducati"

2015 chaz davies griglia

Forte dei buoni risultati raccolti nelle ultime gare (due volte secondo ad Assen), Chaz Davies (Aruba Ducati SBK) si popone fermamente come uno dei protagonisti del prossimo round di Imola del Mondiale Superbike, in programma questo fine settimana sullo storico tracciato in riva al Santerno (clicca qui per orari e copertura televisiva).

Dopo i primi quattro rounds della stagione, con sei podi al suo attivo, il gallese si appostato al terzo posto della classifica piloti a quota 123 punti, a 67 lunghezze dallo straripante Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) di questo inizio 2015.

2015 chaz davies rettilineo

Alla vigilia del nuovo weekend di gare, Chaz Davies - che a Imola ritroverà Davide Giugliano come compagno di box - ha così espresso i suoi propositi bellicosi:

“Sono entusiasta di andare a Imola. Abbiamo fatto due belle gare l’anno scorso, che ho potuto chiudere entrambe in seconda posizione in un momento nel quale avevamo ancora qualcosa da sistemare sulla moto. Un anno dopo, con più esperienza e maggiori conoscenze della Panigale, sono fiducioso che saremo in grado di fare bene. Imola è sempre la gara più bella dell’anno per quanto riguarda l’atmosfera, e poter sentire il sostegno dei tifosi è una cosa speciale, soprattutto come pilota Ducati. Certo aggiunge anche della pressione in più, che però mi piace!"

"I miei obiettivi rimangono gli stessi: salire sul podio in entrambe le gare, ma se posso fare di più, lo farò. Penso che questo sia un punto cruciale della stagione e che sia il momento di cercare di vincere delle gare e recuperare dei punti, è una cosa che ho ben chiara in mente”.

2015 chaz davies box

  • shares
  • Mail