Testimonial sulla sicurezza, meglio Rossi o Toscani?

Valentino RossiEnnio Senese, Presidente Confcommercio di Rimini si dimostra scettico circa la scelta del Governo di utilizzare Valentino Rossi come testimonial per la campagna pubblicitaria contro le stragi del sabato sera.
Argomenta Senese:"Uno che corre in moto per lavoro può convincere i giovani ad andare più piano; sinceramente a me la cosa lascia molto perplesso. Valentino personalmente mi sta molto simpatico, ma per lavoro corre come un matto ed è un idolo per tutti i giovani che cercano di emularlo".
Il Presidente della federazione commercianti ritiene che la precedente campagna di Oliviero Toscani sia stata molto più di impatto ed efficace:"E’ meglio dare ai giovani un pugno nello stomaco. Ricordo la campagna di Oliviero Toscani di qualche anno fa. Era cruda e suscitò molte critiche, ma fu efficace, Ovviamente gli spot non bastano, bisogna mettere polizia e carabinieri in grado di fare il proprio lavoro”.
Porsi domande su quale sia il modo per impressionare i giovani è lecito ma quello che più conta sono i risultati che la campagna può portare; non importa se con il carisma di Rossi o la crudezza di Toscani, l'importante è sensibilizzare i giovani e limitare il più possibile gli incidenti.
via | GPone

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: