Internazionali Motocross: l'Aprilia sfiora il successo

Chicco Chiodi

Nella quarta prova degli Internazionali d’Italia di Motocross, disputati domenica 18 marzo sulla pista di Cardano al Campo in provincia di Varese, il team Aprilia Off Road ha sfiorato il colpaccio con il pilota Cedric Melotte.
Dopo il fantastico podio della scorsa settimana, il pilota del team Aprilia, dopo una partenza perfetta in Gara 1 della MX1, ha guadagnato subito la testa della corsa ma purtroppo dopo qualche passaggio è stato tradito da un appoggio di terra che ha ceduto procurandogli un infortunio al ginocchio sinistro.

Fortunatamente il pilota non ha riportato fratture ed i primi accertamenti dell'ospedale hanno evidenziato un trauma distorsivo ai legamenti del ginocchio.
Malgrado la caduta il potenziale dimostrato sia da Melotte (autore del 4° tempo nel warm up) che dalla sua Aprilia MXV4.5 è stato evidente.
La vittoria in gara 1 è andata al pilota Yamaha Alex Salvini, mentre in gara 2 si è imposto il pilota Ktm David Philippaerts.
Buona la prova del pilota bresciano Chicco Chiodi, sempre in sella ad una Aprilia, che ha ottenuto due sesti posti.
Gli Internazionali riprenderanno il 7 ottobre a San Severino Marche (Macerata) per concludersi il 14 ottobre a Gazzane di Preseglie (Brescia).

Cardano al Campo (VA) - 4. prova degli Internazionali d’Italia di Motocross

Classe MX1
Gara 1:
1. Alex Salvini (Yamaha)
2. David Philippaerts (Ktm)
3. Cristian Beggi (Wrm)
4. Manuel Priem (Tm)
5. Andrea Bartolini (Yamaha)
6. Chicco Chiodi (Aprilia MXV 4.5)
Ritirato: Cedric Melotte (Aprilia MXV 4.5)

Gara 2:
1. David Philippaerts (Ktm)
2. Alex Salvini (Yamaha)
3. Manuel Priem (Tm)
4. Daniele Bricca (Ktm)
5. Andrea Bartolini (Yamaha)
6. Chicco Chiodi (Aprilia MXV 4.5)
Non partito: Cedric Melotte (Aprilia MXV 4.5)

via | Aprilia Off Road

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: