SBK: la FIM corregge la classifica di Phillip Island

Michel Fabrizio Honda DFXtremeDavvero appassionante lo spettacolo offerto dai piloti delle derivate di serie nello splendido circuito di Phillip Island. Sorpassi, fughe, rimonte e finali al cardiopalma hanno tenuto gli spettatori presenti in fibrillazione fino all'ultima curva. Piloti tanto vicini all'arrivo da costringere la federazione a "ritoccare" la classifica di gara 2.
Perugia Timing, cronometrista ufficiale del Campionato Mondiale Superbike, dopo aver analizzato e studiato a fondo il photo finish, ha comunicato alla FIM i risultati relativi alla seconda manche. Confermate le posizioni di Haga, Biaggi e Corser, rispettivamente terzo, quarto e quinto al traguardo, sono state invertite quelle tra Michel Fabrizio e Max Neukirchner. Il tedesco sarebbe passato sotto la bandiera a scacchi 15 millesimi prima del pilota romano e appena dopo Lorenzo Lanzi, piazzatosi settimo.
Quasi impercettibile la variazione nella classifica generale: un punto in più a Neukirchner, uno in meno per Fabrizio. Nessun ulteriore ricorso potrà essere accettato in base all'articolo 3.4.1 del codice disciplinare della Superbike.
via | WorldSBK

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: