Moto Guzzi. Storie di Ali e Artigli

Scritto da: -

Il Comune di Colognola ai Colli, paese natio di Bruno Ruffo, come avevamo anticipato, ha deciso di intitolare al grande campione il Palazzetto dello Sport. L’appuntamento è fissato per sabato prossimo 22 settembre alle ore 10.30 in Piazza Bra’ a Verona e poi alle 15 a Colognola ai Colli dove sfileranno i modelli più significativi della produzione Moto Guzzi, glorioso marchio che in oltre 90 anni di storia ha divulgato l’ingegno e l’operosità italiana in tutto il mondo.

Moto Guzzi significa anche un passato glorioso di corse e nei suoi “Artigli” sono finite 3329 vittorie, 14 titoli mondiali, 11 vittorie al Tourist Trophy. Prezioso “Artiglio” dell’Aquila è stato proprio Bruno Ruffo, tre volte campione del mondo, e di cui Verona ospita nel centro cittadino un monumento donato dal figlio Renzo. A Verona sarà il prof. Augusto Farneti, maggiore storico italiano del motociclismo oltre che appassionato Guzzista, a presentare i vari modelli e lo farà con il suo inconfondibile stile condendo dati tecnici con aneddoti, curiosità e storie di uomini e moto.

L’eccezionalità di questa manifestazione è il risultato della passione di Carlo Spotti, collezionista che ha curato la scelta dei preziosissimi modelli, delle Amministrazioni Comunali di Verona e Colognola ai Colli nelle persone dei rispettivi Sindaci, della concessionaria Moto Guzzi Gabrielli Moto e da Renzo Ruffo che dal padre Bruno ha ereditato passione, caparbietà e una grande determinazione. Chiunque fosse interessato a partecipare può aderire tramite facebook.

Informazione per i partecipanti: In Piazza Bra non è possibile parcheggiare. Le prime 100 moto potranno parcheggiare nel Garage Italia - Corso Porta Nuova, 91 telefono 045- 8006312, a circa 200mt dalla Piazza Bra. Il costo del parcheggio per la sola mattinata, fino alle 14, è di 1 euro all’ora.

Vota l'articolo:
3.90 su 5.00 basato su 30 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Moto Guzzi. Storie di Ali e Artigli

    Posted by: Tarrega

    Sarebbe bellissimo vedere la Moto Guzzi in moto Gp Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Moto Guzzi. Storie di Ali e Artigli

    Posted by: CrMo

    Una leggenda, dal 1921 una storia Italiana... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Moto Guzzi. Storie di Ali e Artigli

    Posted by: emanuelemilano

    Sarebbe bellissimo vedere una moto guzzi vera e nuova. Sembra che arrivi il motore tre valvole per cilindro, che per quanto antiquato per guzzi rappresenta un salto avanti di dieci anni. Prima facevano i v8 quando gli anni facevano i mono. Oggi fanno i tre valvole bicilindrici a aria quando gli altro fanno da 20 anno i 4 cil 16 valvole ad acqua !! Un passo avanti!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Moto Guzzi. Storie di Ali e Artigli

    Posted by: nico1988

    Il problema è che quando si parla di Moto Guzzi si parla sempre di un'epoca che va dagli anni 50…. andando indietro!! Un marchio che era sinonimo di innovazione e sono 40 anni che è fossilizzato attorno ad un solo motore (V2) e alla solita schiera di appassionati senza mai cercare di ampliare il proprio bacino di clienti… Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Motoblog.it fa parte del Canale Blogo Motori ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.