Enduro: vittoria storica per l'Aprilia

Stefan Merriman

Storica impresa per la Aprilia che porta per la prima volta una bicilindrica sul gradino più alto del podio nel campionato italiano.
Agli Assoluti d’Italia di Enduro, disputati a Bussi sul Tirino (Pesacara) il 3 e 4 Marzo, il pilota autraliano Stefan Merriman, in sella alla sua Aprilia RXV 4.5, è riuscito a mettersi dietro tutti nella giornata del sabato ed si è riconfermato nella giornata di domenica con un ottimo secondo posto.

“Sono molto soddisfatto – ha dichiarato Stefanfin dalla prima presa di contatto ho capito che la moto aveva un grande potenziale. Attendevo con ansia di confrontarmi con gli avversari nella prima gara stagionale e devo dire che le mie sensazioni erano giuste” .
Grazie a questi risultati Merriman e l’Aprilia si trovano così al comando della classifica Assoluta del Campionato Italiano.
Ottima anche la prova dell'altro pilota Aprilia Luigi Seguy, recentemente passato dal cross all'enduro, che ha fatto segnare il miglior tempo nella classe Oltre 500 4 tempi nella prima giornata ed è stato velocissimo nella seconda.
Ennio Marchesin, responsabile corse del Team Aprilia Off Road, ha dichiarato: "Dedichiamo questo successo di oggi a tutti coloro che hanno sempre creduto che questa moto poteva vincere anche nell’enduro”.
Queste invece le parole di Leo Francesco Mercanti, Direttore del brand Aprilia: “Abbiamo lavorato molto nel 2006, anno di ingresso ufficiale nell’enduro, con un programma di sviluppo dei mezzi mirato a presentarci competitivi nel 2007. Arrivare a lottare per la vittoria nell’enduro, dopo un solo anno di presenza ufficiale, evidenzia il fatto che i nostri mezzi sono già altamente competitivi. Un premio al lavoro di tutti ed al reparto corse Aprilia off road guidato dall’Ingegner Ampelio Macchi”.
Bene anche negli Internazionali d'italia a Castiglione del Lago, con Chicco Chiodi e Cedric Melotte che si sono confermati ai vertici della massima serie nazionale.
Le prove cronometrate hanno visto Chiodi segnare il quarto tempo nella MX1 precedendo di una posizione Melotte. In gara Chiodi ha chiuso 6° e 9° mentre Melotte 7° e 4°.

Fonte Aprilia Off Road

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: