Bayliss torna in pole!

Troy Bayliss Superpole phillip island 2007

Sulla pista di casa Troy Bayliss (Ducati) torna in pole realizzando un fantastico 1’32”145.
L'australiano conquista così la sua 13° pole in carriera e la numero 134 per la Ducati.
Era da Imola 2006 che la marca italiana non scattava davanti.
La griglia di partenza del secondo round del Mondiale Superbike che si corre a Phillip Island, in Australia, vede al secondo posto un solidissimo James Toseland (Honda) e le due Yamaha di Troy Corser e Noriyuki Haga.
Solo quinto Max Biaggi, con il tempo di 1’32”928.
Per ora il pilota italiano non ha fatto vedere lo stesso eccezionale potenziale del Qatar: in qualifica aveva fatto il sesto crono ed era caduto in modo roccambolesco nella corsia box.
Max assicura: “La situazione è discreta, nonostante il quinto posto. Purtroppo durante il giro ho fatto un errore alla penultima curva e ho perso quei decimi che sarebbero stati fondamentali. Qui nel 2000 sono scattato in terza fila con la 500 ed ho vinto.”
Troy e Max dovranno però vedersela con il terzo incomodo James Toseland, che è stato superlativo sul giro secco e anche sulla distanza.
Da tenere in grande considerazione anche Troy Corser che qui ha già vinto sette volte: la Yamaha ha spinto in prima fila anche l’ambizioso Noriyuki Haga qui solitamente molto efficace.
E’ andata malissimo a Lorenzo Lanzi (Ducati) che dopo un’altra scivolata al mattino ha accusato un problema al cambio in Superpole arretrando al decimo posto e quindi in terza fila.
Dietro di lui partiranno le Honda di Michel Fabrizio e Roberto Rolfo.

La griglia di partenza a Phillip Island:
1 Bayliss T. Ducati 999 F07
2 Toseland J. Honda CBR1000RR
3 Corser T. Yamaha YZF-R1
4 Haga N. Yamaha YZF-R1
5 Biaggi M. Suzuki GSX-R1000 K7
6 Nieto F. Kawasaki ZX-10R
7 Neukirchner M. Suzuki GSX-R1000 K6
8 Xaus R. Ducati 999 F06
9 Laconi R. Kawasaki ZX-10R
10 Lanzi L. Ducati 999 F07
11 Martin S. Honda CBR1000RR
12 Brookes J. Honda CBR1000RR
13 Fabrizio M. Honda CBR1000RR
14 Smrz J. Ducati 999 F05
15 Rolfo R. Honda CBR1000RR
16 Kagayama Y. Suzuki GSX-R1000 K7

Non perdetevi le Foto del weekend del GP di Australia

via | WorldSBK

  • shares
  • Mail
127 commenti Aggiorna
Ordina: