Scuola di Restauro per Auto d'Epoca Italiane

500 giardinettaLe iscrizioni sono aperte fino al 15 aprile 2007 al primo corso della Scuola di Restauro per Auto d’Epoca Italiane promosso dalla Fondazione Ducati che prenderà il via il prossimo 5 maggio.
Fondazione Ducati, impegnata per la comunità sociale e radicata nel territorio emiliano, è un organizzazione no-profit che si dedica ad iniziative, attività pubbliche ed eventi a carattere educativo e culturale legati al mondo della moto con l'obiettivo di conservare e valorizzare il patrimonio culturale, industriale, storico ed artistico del motociclismo e della tecnica motoristica.
Iniziativa a supporto del patrimonio motoristico italiano, la Scuola di Restauro per Auto d’Epoca Italiane rientra nel progetto interregionale di sviluppo turistico della Regione Emilia-Romagna "Terra di Motori-Motor Valley” ed è patrocinata dal Ministero delle Attività Produttive, promossa dalla Regione Emilia-Romagna e attuata in collaborazione con la Provincia di Bologna.
La Scuola di Restauro per Auto d’Epoca Italiane intende riscoprire e valorizzare la tradizione automobilistica italiana del Novecento e facilitare l’incontro, l’aggregazione ed il confronto tra i suoi appassionati ed estimatori.
Nell’arco di 6 mesi e per un totale di 64 ore, i temi dibattuti nel corso riguarderanno la storia dell’Automotoclub Storico Italiano (ASI), la storia dei principali marchi italiani di auto d’epoca, la stima del valore del mezzo, il recupero della documentazione, lo smontaggio, l’analisi, il ripristino di motore e veicolo fino al montaggio ed alla messa su strada.
In particolare, le modalità per il ripristino ed il restauro saranno condotte su esemplari della Fiat 500, anche grazie alla preziosa collaborazione con il Fiat 500 Club Italia.
Da martedì 27 febbraio, sarà possibile scaricare dal sito www.ducati.it il bando di partecipazione per inviare la propria candidatura e accedere alla selezione dei 25 partecipanti previsti per questa edizione.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: