La MotoGP fa tappa a Misano

Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012

Il prossimo weekend la MotoGP farà tappa a Misano per il Gran Premio di San Marino e della Riviera Adriatica, tredicesimo round del campionato 2012. Tra le novità GP di Misano la presenza di due piloti Superbike: Jonathan Rea e David Salom. Il nord-irlandese del Team Honda World Superbike sostituirà l’infortunato Casey Stoner e arriva a Misano rincuorato dopo gli ultimi test di Aragon.

Misano segnerà anche il debutto di del pilota mallorquino David Salom (ex pilota Superbike nel team Padercini Kawasaki) nel Team Avintia Blusens CRT, al posto di Ivan Silva, che rimarrà al seguito della squadra spagnola come collaudatore e pilota di riserva.

Novità a parte, l'attenzione sarà focalizzata sulla lotta per la conquista del titolo mondiale della coppia spagnola formata da Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa che dal GP di Assen, non perde occasione per dividere il podio ad ogni appuntamento mondiale. Lorenzo guida la classifica con 245 punti, 13 di vantaggio su Dani Pedrosa. I due contendenti non si sono risparmiati la scorsa settimana in occasione dei test di Aragon, mantenendo alta la tensione e continuando lo sviluppo di M1 e RC213V in vista di un finale di stagione che si preannuncia incandescente.

Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012

Difficile che qualcuno possa inserirsi nella lotta per la vittoria anche se è innegabile che le M1 del team Yamaha Tech3 di Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow possano provare il compaccio. Nella lotta per il podio vorrebbe entrare anche Ben Spies (Factory Yamaha), in cerca di riscatto in una stagione con più ombre che luci.

Importante appuntamento anche per Stefan Bradl (LCR Honda) e Alvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini). I due, oltre a giocarsi la sesta piazza mondiale in classifica (divisi da appena tre punti). Capitolo Ducati che si apre con il rientro dell’americano Nicky Hayden (Ducati team) e dello spagnolo Hector Barberá (Pramac). C'è naturalmente attesa anche per Valentino Rossi speranzoso di poter far bene davanti al proprio pubblico che proprio la scorsa settimana ha provato per due giorni e dovrebbe partire con dei settaggi già collaudati.

Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012
Pedrosa e Lorenzo a Brno 2012

Vota l'articolo:
3.68 su 5.00 basato su 19 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO