Valentino Rossi sulla Ducati: "Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta"

Scritto da: -

MotoGP 2012 - Catalunya - Box e Paddock

Nella tradizionale conferenza stampa che apre il weekend di gara, i protagonisti della MotoGP intervenuti alla presentazione del GP di Indianapolis non hanno potuto fare a meno di commentare la big news dell’ultima settimana, ossia il passaggio di Valentino Rossi dalla Ducati alla Yamaha al termine della stagione in corso. Lo stesso pesarese si è presentato davanti ai giornalisti insieme al compagno di squadra Nicky Hayden, al leader del mondiale Jorge Lorenzo (Yamaha Racing), al Campione del Mondo Casey Stoner (Repsol Honda) e al tedesco Stefan Bradl (LCR Honda).

Ad aprire il valzer delle dichiarazioni pre gara è stato come da tradizione il capoclassifica del campionato, cioè lo spagnolo Jorge Lorenzo: “Ho vinto qui nel 2009, ma nelle ultime due stagioni ho fatto molta fatica. Sarà dura, sappiamo tutti che Casey e Dani [Pedrosa] sono molto forti quest’anno, ma noi non siamo da meno, e siamo anche più veloci dell’anno scorso anno: possiamo finire nei primi 2. La nostra continuità ci ha permesso di essere davanti in classifica, ma con 8 gare ancora da correre dobbiamo rimanere molto competitivi per diventare Campioni. Non credo che da qui alla fine del Campionato Stoner e Pedrosa mancheranno il podio in molte gare”.

Sulla fatto di riavere ancora Valentino Rossi come compagno di squadra nel 2013, il maiorchino ha concluso: “Sarà interessante vedere me e Valentino nello stesso team e con la stessa moto. Per me è un grande piacere riaverlo come compagno di squadra“. Seguono le dichiarazioni degli altri piloti.

MotoGP 2012 - GP del MugelloMotoGP 2012 - GP del MugelloMotoGP 2012 - GP del MugelloMotoGP 2012 - GP del Mugello

Per Casey Stoner il campionato rimane un discorso aperto, ma l’australiano non trascura i meriti del capoclassifica: “Jorge sa come gestire la pressione. Ha già vinto dei campionati, e quest’anno non ha sbagliato praticamente nulla. Il suo 2010 è stato impressionante, ma sono convinto che quest’anno stia facendo addirittura meglio. È molto difficile stargli davanti, e come se non bastasse abbiamo i nostri problemi da risolvere con la moto“.

Stoner ha evitato di parlare direttamente di Rossi, ma incalzato sul confronto tra la sua carriera e quella di Rossi con Ducati ha così risposto: “Non guardo alle statistiche o a cose del genere. Credo che qualsiasi pilota voglia solo un po’ di rispetto. Alcuni piloti criticano continuamente altri piloti, ma se il rispetto è reciproco alla fine va tutto bene. Credo che quello che abbiamo fatto con Ducati è stato fantastico, non solo da parte mia, ma da parte di tutta la squadra. Dispiace vedere dove si trova ora, ma spero di rivederli al più presto là davanti“.

MotoGP 2012 - GP del MugelloMotoGP 2012 - GP del MugelloMotoGP 2012 - GP del MugelloMotoGP 2012 - GP del Mugello

Vista la maggiore prossimità con i suoi luoghi d’origine, per Nicky Hayden il GP di Indianapolis è più sentito che lo stesso GP degli Stati Uniti, che si è corso un paio di settimane fa a Laguna Seca: “Questa è la mia vera gara di casa, e con l’asfalto nuovo la pista è davvero fantastica: l’obiettivo è centrare quì il miglior risultato stagionale. Sono ovviamente felice di restare in Ducati anche il prossimo anno, credo nel potenziale della moto e adesso vedremo cosa succederà con l’arrivo di Audi. So che sarà dura, ma probabilmente avremo qualche risorsa in più da sfruttare“.

Anche Hayden si è poi lasciato andare ad un breve commento sull’addio di Rossi alla Ducati: “Con Vale ho un buon rapporto: non piangerò, ma di certo sarebbe stato bello vederlo là davanti con una Ducati“.

MotoGP 2012 - GP del MugelloMotoGP 2012 - GP del MugelloMotoGP 2012 - GP del MugelloMotoGP 2012 - GP del Mugello

E poi e arrivato il turno dello stesso Valentino Rossi, che ovviamente non ha potuto esimersi dal commentare la recente svolta di mercato che lo ha visto protagonista: “Dopo Laguna ho avuto tempo per pensare al mio futuro. Per me non essere competitivo con Ducati è stato un vero peccato, ma non siamo riusciti ad essere veloci e a lottare per delle buone posizioni. Per questo ho scelto la moto più competitiva della griglia per quella che potrebbe essere l’ultima parte della mia carriera. Sono triste perché in Ducati ho trovato tante belle persone e abbiamo passato dei bei momenti insieme, ma non abbiamo trovato i risultati e alla fine è questo quello che conta“.

Abbiamo ancora 8 gare - ha proseguito il campione di Tavullia - e questa è una pista difficile per me, anche se quì ho vinto nel 2008. Lo scorso anno siamo andati male, e quest’anno dobbiamo mantenere alta la concentrazione. Il prossimo anno sarà interessante: la situazione è diversa rispetto al passato, ora è Lorenzo il numero 1 e io rispetterò le gerarchie. Abbiamo una buona relazione, e credo che si possa convivere: possiamo essere una gran bella coppia per Yamaha“.

Chiude il rookie Stefan Bradl, che così commenta il suo primo anno in MotoGP: “Non sta andando male, ma non è neppure fantastico. Lo sarebbe se fossi sempre sul podio, ma comunque non mi posso lamentare. Miglioriamo ogni giorno, e credo di non aver fatto troppi errori per essere la mia prima stagione. Sto imparando molto, e qui conosco la pista anche se non è tra le mie favorite.”

Vota l'articolo:
3.79 su 5.00 basato su 14 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: nortek333

    ma come nessun commento…………tanto per cambiare si parla di rossi di dove andrà di cosa farà di cosa non ha fatto di cosa dice i suo avversari di cosa hanno detto perche lui aveva detto…..Novella 2000 in confronto è un giornaletto !!!!!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: bimbobruno

    Rossi, ti stimo come pilota ma se chiederai scusa a Stoner ti stimerò anche come persona! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: mojito_si

    #1 Che ci vuoi fare, Rossi è l'unica vera star della motoGP, anche quando le cose gli vanno male. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: mojito_si

    # 2 Scusa di che? Anche Casey ultimamente non c'è andato giù leggero. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: miche2973

    "possiamo convivere" , ora che il numero 1 è Lorenzo........, quando il numero 1 era Il pagliaccio giallo fu alzato il muro nei box. VERGOGNA FALLITO !!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: allonzo

    BUFFONE!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: allonzo

    PAGLIACCIO!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: cheyenne

    Trascrizione completa della conferenza stampa: <a href='http://www.indianapolismotorspeedway.com/redbullindianapolisgp/news/show/type/news/51904-2012-red-bull-indianapolis-gp-press-conference-with-casey-stoner-jorge-lorenzo-nicky-hayden-valentino-rossi-stefan-bradl/' rel='nofollow'>http://www.indianapolismotorspeedway.com/redbullindianapolisgp/news/show/type/news/51904-2012-red-bull-indianapolis-gp-press-conference-with-casey-stoner-jorge-lorenzo-nicky-hayden-valentino-rossi-stefan-bradl/</a> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: allonzo

    RESTIAMO UNITI!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: allonzo

    RESTIAMO UNITI!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: valentinik

    @ allonzo Non ciai un cacchio da fare stasera? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: nortek333

    …se il motomondiale ha bisogno di una star e deve pendere dalle sue labbra per ogni dichiarazione che fa….faccio bene a seguire il piu possibile la SBK e poi la MotoGP.Pa rla un tifoso di Rossi che sa quanto ha dato a questo sport ma quanto sta togliendo con le sue dichiarazioni da bambino a cui hanno rotto il giocattolo.Pensasse a fare i risultati che quelli valgono piu di 1000 parole,provocazioni, buffonate,dichiarazioni ecc. ecc. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: thrux

    Io credo che i risultati non li farà, e non per questioni di moto, e' lui che non ha piu' la motivazione, e secondo me ha anche un po' paura… Non rischia piu' quel pizzico che ti va vincere …o perdere. C'e un tempo per ogni cosa, forse il suo come pilota vincente. e' finito. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: sephirot

    @valentinik impara a scrivere prima di commentare o farai le stesse figure del pollo giallo sulla Ducati! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: allonzo

    @ valentinik NO!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: nico1988

    Perchè "il vero uomo" non ha ripetuto le stesse dichiarazioni di qualche giorno fa?? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: erikdesmolover

    Tanto nel 2013 vince rossi ed é ovvio, altrimenti a fine 2013 possiamo fare una colletta e comprarcelo noi il circus motogp dato che andrà in fallimento! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: DIOINTERRA

    #16, Se ti prendi la briga di leggere la trascrizione della conferenza stampa postata da Cheyenne, vedrai che il vero uomo ha confermato tutto…ha solo fatto notare che quelle dichiarazioni risalgono addirittura al 2011 e non a qualche giorno fa… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: the_emperor

    rossi forse si è espresso male, xkè la yamaha non l'ha scelta lui ma è stata la dorna ha costretto yamaha a prendersi rossi, xkè altrimenti la motogp non se la filava più nessuno Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: enteromorfa

    tra un po' Rossi per farlo vincere lo faranno correre da solo. gli hanno dato la moto migliore della motogp pur essendo uno che da due anni arriva "esimo".. i risultati sportivi non contano, contano solo gli sponsor. Con che faccia si può dire che è "più forte"? campionato cone due case ufficiali più ducati, 4 moto che lottano per il podio, di cui una a un esordiente.. se il prossimo anno non vince Rossi si può anche ammazzare.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: ceccorapo

    Solite dichiarazioni di circostanza.Lorenzo è contento anche perchè Yamaha è contenta degli sponsor che porteranno molti soldi,l'attesa per vedere cosa "combinerà" VR46 sarà "montata" a dismisura dalla banda di adulatori mediatici del tavulliano che ci frantumerà i gioielli con un tam tam mediatico straripante,ma come è stato prima scritto,c'è anche il concreto rischio fallimento,dato che vedere una gara con pochissimi protagonisti,non diverte più tanto.Tifosi si,beoti no! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: valentinik

    @ sephirot Ho scritto ciai al posto di c'hai di proposito visto il livello dei commenti precedenti. Comunque grazie professore! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: falconers

    Casey Stoner ha smentito ufficialmente le dichiarazioni "velenose" attribuitegli un paio di giorni fa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: talmor

    @enteromorfa analizziamo il tuo commento mettendo ad esempio un altro pilota la posto di Rossi e facciamo finta sia riferito al 2010 (cavolo sembra filare): tra un po’ Stoner per farlo vincere lo faranno correre da solo. gli hanno dato la moto migliore della motogp pur essendo uno che da due anni arriva “esimo”.. i risultati sportivi non contano, contano solo gli sponsor. Con che faccia si può dire che è “più forte”? campionato cone due case ufficiali più ducati, 4 moto che lottano per il podio, di cui una a un esordiente.. se il prossimo anno non vince Stoner si può anche ammazzare.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: talmor

    Comunque le dichiarazioni di Rossi ad oggi sono da perdente…riconoscere che Lorenzo è la prima guida vuol dire che non si spezzerà il collo per vincere, ormai il pilota ha perso la sua grinta, corre solo per correre (e non penso che corra per i soldi, altrimenti sarebbe stato in Ducati dove lo pagavano di più, a detta sua…) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: nico1988

    diointerra: La briga me la sono presa, ma non mi sembra di aver letto nulla del tipo "Rossi non si è impegnato abbastanza, mentre la Ducati ha dato il massimo", ha rifatto il discorsetto sullo stile di guida e basta… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: nico1988

    26: Ah ecco…. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: allonzo

    …gli altri giornalisti, prima di dare la notizia potevano verificarne l'autenticità… …vero terruzzi dei miei c……i, giornalaio prezzolato… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: StarRunner

    E niente, cosa vuoi dirgli?! Spero che in Yamaha, trovi le motivazioni, che non ha voluto trovare in Ducati. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: maxbenspies

    Purtroppo è vero che il circus mediatico in MotoGP ha sotterrato lo sport, come capita a qualsiasi sport quando girano troppi soldi. Però, da qui a dire che la Yamaha, Rossi, non la merita per i risultati sportivi, è tifo cieco. Io sono curioso, questa è la prova del nove: è cotto il pilota, o è quello di prima (certo "invecchiato", con meno stimoli, ecc.) che su una moto performante può ancora dire la sua? A questo proposito, sarei curioso di sapere cosa ne pensate: se Rossi nel 2013 arrivasse secondo, dietro un Lorenzo in palla come quest'anno, per lui (o meglio, per voi) sarebbe una vittoria o una sconfitta? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: maxbenspies

    Purtroppo è vero che il circus mediatico in MotoGP ha sotterrato lo sport, come capita a qualsiasi sport quando girano troppi soldi. Però, da qui a dire che la Yamaha, Rossi, non la merita per i risultati sportivi, è tifo cieco. Io sono curioso, questa è la prova del nove: è cotto il pilota, o è quello di prima (certo "invecchiato", con meno stimoli, ecc.) che su una moto performante può ancora dire la sua? A questo proposito, sarei curioso di sapere cosa ne pensate: se Rossi nel 2013 arrivasse secondo, dietro un Lorenzo in palla come quest'anno, per lui (o meglio, per voi) sarebbe una vittoria o una sconfitta? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: talmor

    Rossi è sempre stato un vincente, pertanto se non dovesse vincere è comunque una sconfitta, imho Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Valentino Rossi sulla Ducati: &quote;Non abbiamo trovato i risultati, alla fine è questo ciò che conta&quote;

    Posted by: draconis

    Rossi ha vinto molto, ma non per questo è un vincente. Vincente è colui il quale in una situazione di difficoltà e/o con mezzi inferiori riesce a sovvertire il pronostico sfavorevole. Che vinca il mondiale o arrivi secondo, dietro Lorenzo, avrebbe comunque perso. Risulterebbe agli occhi di tutti per quello che è: un buon pilota, capace di vincere solo con la migliore moto del lotto....altro che secondo nel polso. Lamps Scritto il Date —