SBK Silverstone, pagelle. Che Baz! Fabrizio e Badovini da podio. Biaggi e Melandri super ... tattici


La corsa: piove a …porte chiuse. Voto 8+ Lo show non manca, ma è per pochi: dov’è il grande pubblico di una volta? Peggio che al Miller! Tutta colpa delle Olimpiadi? Voglia di riflettere saltami addosso…

Baz: senza parole. Voto 10+ Il francesino della Kawasaki (voto 10+) vince e incanta, incartocciando giovani leoni e… “vecchi marpioni”. La classe sotto … l’acqua. Talento ci cova.

Guintoli: rivincita. Voto 10. Bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo.

Fabrizio e Badovini: italians! Voto 9. I due italiani dell’italianissmo Team Bmw Italia (voto 9) conquistano di forza un podio d’oro. Lampo solitario o rilancio super?

Giugliano: temerario. Voto 8+ Per il pilota della Ducati (voto 9) Voto troppo alto rispetto al risultato della gara ma troppo basso rispetto al talento dimostrato. Il volo? Ci sta, se arriva nella fase di … arrembaggio. Servono leoni, non pecoroni!

Biaggi: resistenza. Voto 6- Il pilota dell’Aprilia (voto 5-) brucia metà del suo vantaggio in campionato. Sguardo perso, corse piatte (con volo), moto scialba, team protestatario contro Melandri e la direzione gara. A Mosca o il riscatto o la debacle!

Melandri: avanti piano. Voto 6- Il pilota della BMW (voto 7+) gratta altri punti in classifica generale. Giusta tattica o eccessiva prudenza? Chi non rischia non rosica! Vero: i mondiali si vincono (anche) così. Ma così si possono anche perdere.

Checa: adios. Voto 5 Il pilota della Ducati (voto 8+) ci prova ma sbaglia la …mira. Bagnato o asciutto, troppi errori, troppe cadute quest’anno. Titolo addio!

Rea e Haslam: petardi. Voto 5- Entrambi fanno sempre grandi “numeri” ma spesso con grandi errori. Rischiano di passare come eterne promesse.

Laverty e Davies: bagnati. Voto 4- I due dell’Aprilia hanno le polveri bagnate e deludono. Botta persa.

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO