STK 1000, Silverstone: la "prima" di Eddi La Marra

Superstock 1000-600 2012 - Brno

Una corsa combattuta e audace che potrebbe segnare la svolta di questa stagione, a tre gare dal termine. Il nostro beniamino, Eddi La Marra, vince la sua prima gara nella Superstock 1000 portando in trionfo il progetto 1199 Panigale, al debutto nella categoria. Il giovane fiorentino ha avuto ragione di Jeremy Guarnoni e, grazie ai piazzamenti degli altri contendenti al titolo, incrementa il suo vantaggio in classifica generale.

E dire che le cose non si erano messe bene per il Barni Racing: nelle prime tornate, Lorenzo Savadori era costretto ad abbandonare l'allegra compagnia per la "fumata bianca" della sua Panigale. Allo start Eddi scatta bene, Barrier no: il francese costretto alla rimonta nel traffico. Ma a far compagnia al nostro alfiere è Jeremy Guarnoni: i due s'involano e risultano subito imprendibili.

Ripetutamente si scambiano la 1a posizione; talvolta si toccano ai limiti del regolamento. Eddi tenta il primo affondo ma Jeremy lo riprende. L'italiano non si fa intimidire e nella "Esses" prende il comando per non lasciarlo più fino alla bandiera a scacchi. Una manovra eccezionale, un colpo forse decisivo agli avversari, una vittoria che tutti aspettavamo da tempo. Sul terzo gradino del podio un'altra "verdona": è quella di Staring, che si tiene dietro Barrier, orami a 31 punti dal leader La Marra.

1. Eddi La Marra (Barni Racing Team Italia) Ducati 1199 Panigale 21'42.623
2. Jeremy Guarnoni (MRS) Kawasaki ZX-10R 21'42.864
3. Bryan Staring (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 21'45.677
4. Sylvain Barrier (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 21'45.821
5. Kev Coghlan (DMC Racing) Ducati 1199 Panigale 21'50.543
6. Christoffer Bergman (BWG Racing Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 21'55.174
7. Ondrej Jezek (SK Energy Racing Team) Ducati 1098R 21'58.511
8. Leandro Mercado (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 22'01.778
9. Markus Reiterberger (Team Alpha Racing) BMW S1000 RR 22'10.280
10. Fabio Massei (EAB Ten Kate Junior Team) Honda CBR1000RR 22'10.690
11. Robbie Brown (DMC Racing) Ducati 1199 Panigale 22'15.264
12. Alen Gyorfi (MetalCom-Adrenalin H-Moto) Honda CBR1000RR 22'15.297
13. Randy Pagaud (Team OGP) Kawasaki ZX-10R 22'37.283
14. Andrzej Chmielewski (Red Devils Roma) Ducati 1098R 22'40.868
15. Massimo Parziani (M.V. Racing Team) Aprilia RSV4 APRC 22'41.343
16. Philippe Thiriet (Team Brazil by ASPI) Kawasaki ZX-10R 22'42.928
17. Heber Pedrosa (Team Brazil by ASPI) Kawasaki ZX-10R 22'43.121
RT. Tomas Svitok (SK Energy Racing Team) Ducati 1098R 15'36.769
RT. Matthieu Lussiana (Team ASPI) Kawasaki ZX-10R 13'09.302
RT. Marco Bussolotti (SK Energy Racing Team) Ducati 1098R 5'27.086
RT. Lorenzo Savadori (Barni Racing Team Italia) Ducati 1199 Panigale

Vota l'articolo:
3.62 su 5.00 basato su 13 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO