Partnership tra Francia e Cina

Voxan partenrship cina francia


Tante volte vi abbiamo parlato di Voxan, lo storico marchio francese che da tempo lotta per la sopravvivenza.

L'ultima soluzione per evitare di chiudere i battenti, pare essere quella di affidarsi ad un grosso importatore cinese, per sviluppare una rete di distribuzione e assistenza quanto meno dignitosa.

Tale società sarebbe la Sidam, specializzata appunto nella commercializzazione di motocicli provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese, che ha recentemente annunciato questa collaborazione con Voxan.

La collaborazione, che prevede l’ingresso nel panorama societario del Marchio di un gruppo industriale cinese, non si fermerà alla riorganizzazione della struttura commerciale ma in un futuro implicherà anche una partnership nello sviluppo di nuovi prodotti e accessori.

La Voxan rischia quindi di cedere allo strapotere cinese la progettazione dei suoi modelli, o per lo meno parte di essa.

Questa concessione si è però resa necessaria per la difesa di un Marchio storico che poco tempo fa ha dovuto licenziare una parte delle maestranze e che ora nello storico stabilimento di Issoire vede tre soli operai al montaggio di 7 Voxan Charade 1000.

Per conoscere il destino della Voxan bisognerà comunque aspettare il primo trimestre del 2007 quando la Sidam presenterà nei particolari il piano di sviluppo industriale dedicato al Marchio francese e renderà noti i risultati delle trattative ancora in corso con i numerosi gruppi industriali cinesi interessati.

via | Euromoto

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: