Mercato: bene le moto a novembre, +7%

Honda Hornet 2007Malgrado la finanziaria non abbia risparmiato il mercato delle due ruote, fa piacere leggere che il mercato è comunque in crescita.

Dal comunicato stampa dell'Ancma - Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori si legge che anche nel mese di novembre prosegue il trend positivo e si registra con un +7% sullo stesso mese del 2005. Alla crescita contribuiscono ancora una volta le moto (+21,5%) mentre gli scooter si fermano ad un +0,8%.

Il progressivo dei primi 11 mesi dell’anno registra 437.908 veicoli (+7,3%), ma sono proprio le moto a superare di slancio il record del 2005 con 161.152 pezzi (+9,6%). Gli scooter raggiungono 276.756 pezzi (+6%) dato comunque soddisfacente rispetto ai volumi di vendita dell’anno scorso.

Basta essere stati anche un solo giorno al Salone del Motociclo di Milano per scoprire che l’interesse per il mondo delle 2 ruote è ancora, fortunatamente, molto elevato e si sta concretizzando in un anno di vendite straordinarie e non mancherà di svilupparsi ancora alla luce delle novità presentate.

Se si scorrono i listini di qualche anno fa ci si rende conto delle pagine aggiuntive di oggi: ciò significa molti più modelli offerti a coprire tutte le nicchie di mercato. Intorno al +20% lo sviluppo delle cilindrate tra 650-750cc, con ben 5 moto del segmento naked nella classifica dei Top 20 modelli più venduti; infatti tale segmento cresce a 2 cifre (+17,5%) e pesa ormai il 41% del totale moto. Da segnalare anche il progresso delle supermotard (+9%) votate ad un utilizzo urbano. A seguire l’incremento delle custom (4,2%) e delle enduro stradali (+3,9%).

La scelta dei clienti degli scooter si va focalizzando sulla cilindrata di 250cc (+13,2%) a scapito delle 150-200cc, ma la distribuzione delle vendite è abbastanza omogenea in tutto l’arco delle cilindrate con l’eccezione dei veicoli oltre i 500cc in deciso calo.

Sia per le moto che per gli scooter si nota una rinnovata attenzione per i mezzi più leggeri fino a 125cc, che si possono guidare con la patente B, senza ulteriori esami. Purtroppo restano in caduta libera le consegne alla rete dei concessionari di 50cc (-23,7% a novembre). Il deficit dei primi 11 mesi dell’anno sale a oltre 18.000 pezzi in meno dell’anno scorso: 106.253 rispetto ai 124.412 del 2005 (-14,6%).

Sommando le immatricolazioni con le consegne di ciclomotori si arriva a 544.161 veicoli a 2 ruote: +2,2% sull’anno precedente.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: