Everts & Friends: i campioni del motocross insieme per beneficienza

Si è tenuto ieri a Genk (Belgio) l’evento “Everts & Friend”, la manifestazione benefica voluta dal 10 volte Campione del Mondo di Motocross Stefan Everts e che per il sesto anno consecutivo ha radunato alcuni dei piloti più famosi del panorama mondiale e parecchie migliaia di appassionati che pagando i 15 euro del biglietto hanno contribuito a finanziare vari enti che aiutano i bambini malati negli ospedali.

E tra i tanti ospiti illustri che hanno gareggiato nel circuito di Genk, non poteva mancare il campione in carica di MX1 Tony Cairoli, che ha allietato la folla esibendosi prima in sella a uno scooter travestito da clown poi su una KTM sfidando ad altri piloti di MX1 e MX2 come il portoghese Rui Goncalves e il giovane olandese Glenn Coldenhoff e molte vecchie glorie tra cui Marnicq Bervoets, Werner Dewitt e ovviamente il padrone di casa Stefan Everts.

Più che una gara sembrava una grigliata estiva tra amici e sia il pubblico che i piloti hanno apprezzato questa giornata diversa dal solito che va un po’ a spezzare la dura routine del mondiale di cross: “Mi sono divertito molto.” Ha dichiarato Cairoli “È stata una bella giornata insieme a tanti altri piloti e davanti a tanto pubblico per un fine nobile, fare beneficenza.” Il pilota di Patti non ha infatti mancato di scattare alcune foto ricordo e di twittarle sul suo profilo.

Prossimo appuntamento con il Mondiale MX1 il 5 agosto a Locket, Repubblica Ceca, dove staremo a vedere se Cairoli riuscirà a gestire i 20 punti di vantaggio sul secondo in classifica generale Clement Desalle.

  • shares
  • Mail