Superstock 600: nasce il team O Six




Novità tutta italiana nel campionato europeo Superstock 600. Dalla fusione di un gruppo giovane e motivato ma forgiato da anni di esperienza nel campo motociclistico, nasce il team O Six.

Pilota di punta della neonata scuderia capitolina sarà il diciannovenne svizzero Greg Junod lo scorso anno in sella alla Suzuki GSX 600R del team TKR Switzerland. Tra le parti è stato raggiunto un accordo triennale che garantirà in esclusiva al team O Six le prestazioni di Greg fino a tutto il 2009.

Il progetto sarà patrocinato dal Comune di Roma e potrà far leva sulla fornitura delle ZX-6R Ninja da parte della Kawasaki, nonchè sul supporto ufficiale Marzocchi per quanto concerne le sospensioni.

Abbiamo incontrato Andrea Meattini (titolare e Responsabile Tecnico del team), Luca Letteratis (titolare e Team Manager), Terenzio Fragaria (Logistic Coordinator) e Micaela Mattia (Paddock Manager) che in anteprima ci hanno rilasciato qualche impressione dopo alcuni test effettuati:
"Siamo contenti per l'accordo raggiunto con il pilota. Greg è giovane e riservato, alla sua seconda intera stagione nell' europeo superstock 600 dopo aver disputato solo 2 gare nel 2005. L'intesa con il team sembra a buon punto.

Il nostro obiettivo è quello di entrare nel campionato con discrezione ma con l'intenzione di dare il massimo per fare il miglior risultato possibile, senza porci obiettivi di vittoria. Cercheremo di imparare il più possibile e di crescere velocemente."

Sempre più Italia nel mondo delle due ruote. In bocca al lupo O-six!



  • shares
  • Mail
315 commenti Aggiorna
Ordina: