Euro 0 fuori dalla Lombardia!

VespaSembra ieri che vi abbiamo parlato dello stesso provvedimento per la regione Toscana e oggi a calcarne le orme è la regione Lombardia.

Lotta dura contro i mezzi non catalizzati, gli ormai famosi euro 0, ossia tutti i mezzi immatricolati prima del 1993. Lo stabilisce il provvedimento approvato ieri dal Consiglio regionale lombardo per migliorare la qualità dell'aria.

La Regione Lombardia punta su un fitto calendario di divieti: dal luglio 2007 non potranno circolare gli autobus, i veicoli e le due ruote a due tempi non catalitici, mentre dal 1 ottobre 2007 il divieto si estenderà alle auto, a diesel o a benzina, non catalitiche.

Le uniche eccezioni saranno fatte per auto d'epoca e, grazie a due emendamenti presentati da Alleanza nazionale e Margherita, macchine agricole e moto a 4 tempi.

"E' una legge all'avanguardia - commenta il presidente della commissione lombarda Ambiente, Stefano Maullu - è l'architrave su cui il presidente Roberto Formigoni lancia una nuova politica di lotta allo smog in Regione Lombardia". I partiti del centrosinistra chiederanno di stanziare nel bilancio 2007 "finanziamenti adeguati rispetto alle briciole previste ora" per attuare il piano per l'aria. Il coordinatore dell'Unione Riccardo Sarfatti parla di "una legge incompleta e con forti elementi di criticità".

via | Repubblica

  • shares
  • Mail
51 commenti Aggiorna
Ordina: