La Malaguti dice addio al motomondiale

Terminato il gran premio di Valencia, la Malaguti dice addio (o forse arrivederci) al motomondiale. Dopo quattro anni in 125, la casa di San Lazzaro di Savena abbandona la massima competizione mondiale per investire nelle categorie minori.

"La decisione è stata presa. La Malaguti lascia il mondiale il prossimo anno ma con l'obiettivo di rientrare in un futuro molto prossimo. Dall'ingresso nel mondiale nel 2003 sono trascorsi quattro anni.

Quattro anni di speranze, di sacrifici e di qualche gioia e di molte delusioni, umane (il tradimento di Talmacsi che ha compromesso completamente la stagione 2005 ) e sportive.


Un ringraziamento particolare a Tomoyoshi Koyama, il pilota che pur con gli infortuni subiti, ha portato i migliori risultati nella storia della partecipazione al mondiale della Malaguti e che il prossimo anno correrà per una squadra concorrente."

In programma per il 2007, la partecipazione ai campionati italiano e spagnolo. Non sono da escludere delle wild card nei circuiti di casa del motomondiale. Una parte dell'Italia su due ruote sembra arrancare in attesa di momenti migliori.


via | Repubblica.it

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: