Casey Stoner: "Spero proprio di ottenere un altro bel risultato al Sachsenring"

MotoGP 2012 - GP Assen

E' passata solamente una manciata di giorni dal GP d'Olanda che ha restituito al Campione del Mondo Casey Stoner il primato in classifica - anche se in coabitazione con il rivale Jorge Lorenzo - ma l'australiano ha avuto poco tempo per godersi il successo visto che la carovana della MotoGP é già in viaggio verso il Sachsenring dove già questo weekend si correrà il GP di Germania, ottavo appuntamento del Motomondiale 2012. Lungo 3.671 metri, il Sachsenring è il secondo circuito più corto del calendario dopo Laguna Seca, é caratterizzato da curve lente ed é uno dei pochi a girare in senso anti-orario, presentando ben 10 curve a sinistra e solo 3 a destra e risultando così particolarmente stressate per il lato sinistro delle gomme.

Sul tortuoso circuito tedesco Casey Stoner ha vinto una volta nel 2008 con Ducati, collezionando poi altri 3 podi incluso il terzo posto dello scorso anno: "Dopo l’impegnativo ma felice weekend di Assen, spero proprio di ottenere un altro bel risultato al Sachsenring - ha dichiarato il Campione del Mondo in carica in vista del GP di Germania - Lo scorso anno siamo stati competitivi, ma al momento fatichiamo un po’ di più nei curvoni, così sarà necessario lavorare bene al venerdì e al sabato per trovare più grip quando la moto è inclinata, e cercare di ridurre il chattering sull'anteriore."

"Sachsenring è un circuito interessante - ha poi osservato Stoner - forse non uno dei più belli, ma ha una delle migliori curve di tutto il calendario: è impressionante il tornante in discesa, dove si sta molto tempo sulla sinistra, prima di passare sul lato destro della gomma. Con tanti spettatori che affollano le tribune a bordo pista, l’atmosfera è molto bella, sembra di correre in uno stadio! Su questo tracciato si disputano sempre delle belle gare, come lo scorso anno, così staremo a vedere cosa ci riserva questo fine settimana". Seguono le dichiarazioni pre-gara del compagno di squadra di Stoner, lo spagnolo Dani Pedrosa.

MotoGP 2012 - GP Assen
MotoGP 2012 - GP Assen
MotoGP 2012 - GP Assen
MotoGP 2012 - GP Assen

Stando a quanto raccontano i numeri, il Sachsenring dovrebbe essere uno dei tracciati preferiti per Dani Pedrosa: lo spagnolo ha infatti vinto ben 5 volte sulla pista tedesca, di cui 3 nella classe MotoGP (nel 2007, 2010 e 2011). Il piccolo asso catalano del team Repsol Honda é ancora alla ricerca della prima vittoria della stagione, ma può ancora nutrire qualche speranza anche in chiave titolo mondiale con un distacco dalla coppia di testa di solui 19 punti, che a questo punto del campionato sembrano tutt'altro che irrecuperabili: "Ho sempre ottenuto dei bei risultati al Sachsenring - ammette il 26enne spagnolo - ed è un circuito dove mi piace molto correre. Dobbiamo continuare a lavorare sodo e arriverà anche il nostro momento. Ad Assen abbiamo avuto un fine settimana molto positivo e spero di ripetermi in Germania con un successo, possibilmente conquistando la prima vittoria del 2012, un risultato che siamo inseguendo con tutte le nostre forze. Sachsenring è un circuito corto, la performance delle gomme è cruciale perché si passa molto tempo sul lato sinistro, mentre la curva più veloce è a destra. Lavoreremo per trovare la miglior messa a punto e prepararci al massimo per la gara".

Vota l'articolo:
3.86 su 5.00 basato su 36 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO