Neander Diesel: tecnica e foto

neander diesel


Qualche tempo fa ve l'avevamo presentata, ma ora arriva la produzione ufficiale di questa moto turbodiesel.

Nasce in Germania e promette zero vibrazioni e soddisfazioni di guida pari a quelle di una normale cruiser a benzina.

(Suona strano dire una cosa del genere quando si sta parlando di moto! ndr)

Il motore non è di tipo automobilistico rimaneggiato, è semplicemente un progetto completamente nuovo.

Il raggiungimento di prestazioni sufficienti per una moto (anche se cruiser) non è stato un problema per i progettisti, ma sono state le vibrazioni che un motore Diesel con pochi cilindri può trasmettere, che hanno rappresentare uno scoglio non indifferente.

Scoglio che i tecnici della Neander hanno saltato a piè pari adottando un doppio albero motore controrotante.

In pratica il secondo albero bilancia le vibrazioni trasmesse dall’albero principale, entrambi sono collegati al pistone con una biella così che la Neander ha due pistoni, due alberi motore e quattro bielle!


neander diesel motore


Certo è sensibile l’aumento delle masse e delle inerzie in gioco ma questo non pare rappresentare un problema per un motore che non gira certo come un moto GP.

In ogni caso i livelli prestazionali raggiunti sono molto interessanti.

Da un bicilindrico frontemarcia da 1.340 cc (rapporto alesaggio e corsa molto superquadro:105 x 77,6 mm) sono usciti 100 cv a 4.200 giri con una mostruosa coppia di 200 Nm a 2.600 giri, numeri capaci di spingere i 295 kg della Neander (nemmeno troppi, quindi e in linea con il segmento cruiser) a oltre 200 km/h.

Non manca una chicca sportiva come il cambio a sei marce estraibile (il carter appare molto compatto), una soluzione degna di una superbike.


neander diesel


L’alimentazione avviene secondo lo schema common rail con un piccolo turbocompressore montato davanti al motore e non manca un filtro antiparticolato per rendere lo scarico molto pulito.

(Altra frase che suona strana abbinata ad una moto! ndr)

Il raffreddamento è ad aria-olio, la trasmissione affidata ad una cinghia dentata.

La moto che vedete è il frutto di oltre quattro anni di sviluppo e sarebbe già in circolazione sotto forma di prototipo circolante;

Per il 2006 è prevista una produzione di 60 pezzi costruiti interamente a mano, e completamente personalizzabili su richiesta del cliente.


neander diesel lateral


Via | Motorbox

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: