Le Mans, pagelle MotoGP: Lorenzo "pepato", Rossi "pepatissimo"

MotoGP 2012 - Box e Paddock di Jerez
La corsa: pepata. Voto 10 Le Mans bagnata MotoGP fortunata. Davanti un (gran) vincitore solitario, ma dietro una (grande) bagarre per il podio con Yamaha, Ducati, Honda sugli scudi.

Lorenzo: pepato. Voto 10+ Seconda vittoria stagionale dell’alfiere della Yamaha (voto 10+) che torna leader in classifica generale. Prova di forza di un grande pilota.

Rossi: pepatissimo. Voto 10+ Il “+” oggi ci sta per il miglior risultato di sempre in Ducati (voto 8+) e per il “Dottore” ritrovato. Prova d’orgoglio che riporta un lampo di luce in Ducati e fa bene alla MotoGP.

Stoner: sbiadito. Voto 8- Il duello perso dell’australiano della Honda (voto 9-) a vantaggio di Rossi non vale un mondiale ma lascia il segno. “Canguro” già … scarico?

Pedrosa: stordito. Voto 6- Il bagnato del Bugatti mette lo spagnolo fuori gioco dalla corsa regalandogli poi un quarto posto insperato: così si può vincere un titolo ma così si può anche perderlo.

Dovizioso e Crutchlow: double face. Voto 5- Entrambi diversi e grandi lottatori ma entrambi piloti dalle … mani bucate. La mischia che finisce con cadute fa la differenza fra il campione e il fuoriclasse?

Hayden: stralunato. Voto 4 Nel giorno (quasi) d’oro della Ducati, Nicky sfigura nei confronti di Rossi, si fa beffare in volata da Bradl, coglie solo un fortunoso sesto posto.

Petrucci e Pasini: tirati. Voto 7+ Italiani protagonisti di due prove maiuscole: peccato soprattutto per il primo che sciupa per foga una gran corsa. Meritano moto migliori.

  • shares
  • Mail
51 commenti Aggiorna
Ordina: