MotoGP, Suppo ribadisce: "Stoner non sostituirà Pedrosa"

MotoGP 2015 - Il team Principal di Honda Repsol prova a stroncare sul nascere l'ipotesi di un ritorno di Stoner nella Premier Class al posto dell'infortunato Pedrosa.

MotoGp of Qatar - Press Conference

Con Dani Pedrosa che appare ormai intenzionato a prendersi una pausa a tempo indeterminato dalla sua carriera di pilota, nel team Honda Repsol si apre il discorso relativo alla supplenza per lo sfortunato pilota spagnolo, e puntualmente il nome di Casey Stoner è spuntato nella rosa dei 'papabili'. Ma in HRC sembrano dare per scontato che il due-volte iridato australiano non farà affatto il suo ritorno in MotoGP.

Solo la scorsa settimana, Stoner aveva annunciato ufficialmente la sua partecipazione alla prossima edizione della 8 Ore di Suzuka - il che ha certamente alimentato gli ultimi rumors - ma secondo il team manager di Honda Repsol Livio Suppo, l'australiano non avrebbe la minima intenzione di accettare un eventuale offerta, come ribadito allo spagnolo Marca:

"Casey ha detto molte volte che non tornerà mai in MotoGP. Comunque, io sono ottimista e spero di trovare una soluzione con Dani..".

Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)

Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)
Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)
Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)
Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)

Al momento, visto che è incerta la durata dello stop di Pedrosa, la candidatura più logica sembrerebbe quella di Hiroshi Haoyama, pilota giapponese l'anno scorso in MotoGP con il team Honda Aspar e da quest'anno test-rider ufficiale di HRC. Sempre che Pedrosa non si presenti già ad Austin. Così Suppo:

"Possiamo capire come si senta [Pedrosa0]. Ha parlato con il Dottor Mir, che gli è detto che se operava ancora una volta quel braccio sarebbe potuto anche peggiorare. C'è un Dottore che utilizzerebbe un’altra tecnica, ma è molto invasiva. In questo momento, la cosa migliore è continuare a parlare con i medici e vedere cosa succederà per Austin. Nei test invernali questo problema non si era manifestato, lo ha fatto solo dopo la gara, e comprendiamo che è molto difficile per i medici capire cosa fare"

Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail