MotoGp: Tamada testa un sistema radio

Tamada konica minolta brno 06


Il povero Makoto Tamada sà che molto probabilmente non sarà confermato.

Un pilota che appare in crisi, pare principalmente per via delle gomme e gli scarsi risultati ottenuti in questa stagione.

Il samurai però, è uno che lavora duro e ha svolto i test post-gara con dedizione.

Così il team Konica Minolta Honda di Luca Montiron, ha mandato Tamada in pista con un computo totale di 44 giri e il miglior crono di 1'58"758.

Il pilota giapponese ha lavorato in merito all'assetto per le prossime gare in campionato, ha sviluppato la gomma posteriore Michelin e infine ha provato un sistema di comunicazione radio pilota/box stile Formula 1.

Sistema che può permettere a Makoto di raccontare in diretta le sensazioni alla guida della RCV ai propri meccanici.

Per la cronaca va detto che questo sistema era già stato testato dal Team KR con Nobuatsu Aoki in passato, senza però ricavarne positive impressioni.

Di seguito la breve dichiarazione del pilota.

"Nel test mi interessava verificare come era possibile provare a risolvere le difficoltà di trazione che ho avuto in gara.

Nel pomeriggio, abbiamo provato alcuni nuovi pneumatici Michelin, ma alla fine, il setting utilizzato in gara è risultato il più valido.
"

Nelle sue parole è comprensibile leggere lo sconforto di un "onesto lavoratore" che presto si trasferirà altrove.

Via | Motograndprix

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: