MotoGP Qatar 2015, la gara: Valentino Rossi vince. Dovizioso e Iannone sul podio [FOTO]

MotoGP: il Gran Premio del Qatar in diretta

Valentino Rossi (Yamaha) compie qualcosa di simile ad un'impresa, partendo ottavo e trionfando al Gran Premio di Qatar 2015. E pensare che la partenza del Dottore era stata negativa, così come quella del campione del mondo uscente Marquez (Honda), finito fuori pista dopo un contatto con un altro pilota.
Lorenzo (Yamaha) e Dovizioso (Ducati) lottano per il primo posto, con Iannone (Ducati) a seguire. Ma ad un certo punto arriva Rossi, resta lì fino a tre giri dalla fine e al 20° giro infila Dovizioso, che nel finale non riesce più a rendersi pericoloso.

Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)


Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)

Alla fine arriva il podio tutto tricolore (il primo nella classe regina per Iannone), l'ultima volta era successo nel 2006. Marquez si accontenta del quinto posto.

MotoGP Qatar 2015: classifica finale

1 25 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 42'35.717 166.7
2 20 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI 42'35.891 166.7 0.174
3 16 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team DUCATI 42'37.967 166.5 2.250
4 13 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 42'38.424 166.5 2.707
5 11 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 42'42.753 166.2 7.036
6 10 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA 42'46.472 166.0 10.755
7 9 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda HONDA 42'48.101 165.9 12.384
8 8 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 42'48.631 165.8 12.914
9 7 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 42'48.748 165.8 13.031
10 6 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing DUCATI 42'53.152 165.5 17.435
11 5 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 42'55.618 165.4 19.901
12 4 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing DUCATI 43'00.149 165.1 24.432
13 3 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS HONDA 43'07.749 164.6 32.032
14 2 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 43'09.180 164.5 33.463
15 1 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing DUCATI 43'09.342 164.5 33.625
16 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing YAMAHA FORWARD 43'09.661 164.5 33.944
17 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team HONDA 43'14.687 164.2 38.970
18 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team HONDA 43'22.287 163.7 46.570
19 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing DUCATI 43'34.928 162.9 59.211
20 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 43'50.698 161.9 1'14.981
21 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 44'23.860 159.9 1'48.143
22 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing YAMAHA FORWARD 43'25.153 141.2 3 laps

Not classified
17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing HONDA 41'22.439 163.8 1 lap
43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda HONDA 41'23.031 163.8 1 lap

Not finished first lap
19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA

21° giro Rossi (Yamaha) resiste e non rischia niente. Trionfo del Dottore. Al secondo posto Dovizioso (Ducati), terzo Iannone (Ducati). Tre italiani sul podio!

ROSORSRO

20° giro Dovizioso (Ducati) lungo dopo il primo rettilineo, poi però recupera il primo posto. Ma Rossi (Yamaha) risponde e torna davanti.

retitit

19° giro Iannone (Ducati) è ancora vivo, sorpasso ai danni di Lorenzo (Yamaha). Tre italiani nei primi tre posti ora. Per la vittoria sembrano giocarsela Dovizioso (Ducati) e Rossi (Yamaha).
18° giro Dovizioso primo, Rossi gli è addosso praticamente.
16° giro Iannone (Ducati) si allontana dal trio di testa, ora è a nove decimi da Rossi (Yamaha).

iananna

15° giro Lorenzo (Yamaha) stabilmente primo, seguito da Dovizioso (Ducati) ad un decimo di distanza. Rossi (Yamaha) è lì ad attendere il momento giusto.
14° giro Intanto Bautista (Aprilia) è out.
13° giro Dovizioso (Ducati) torna davanti a Lorenzo (Yamaha), ma lo spagnolo risponde pochi secondi dopo. È ancora lo spagnolo primo!
12° giro Rossi (Yamaha) terzo, ma è bagarre con Iannone (Ducati) e Dovizioso (Ducati).
11° giro Marquez (Honda) fa fuori anche Pedrosa (Honda) e ora è quinto dietro Rossi (Yamaha), ma il distacco è di quasi 4 secondi.
10° giro Lorenzo torna davanti a Dovizioso, Rossi supera Iannone, che però lo svernicia sul rettilineo e ritrova il terzo posto.
9° giro Dovizioso, Lorenzo, Iannone e Rossi sono tutti lì. Pedrosa quinto, staccato a oltre tre secondi. Marquez è sesto.
8° giro Ecco i quattro davanti, Dovizioso (Ducati) supera Lorenzo (Yamaha) ed è primo. Iannone (Ducati) in sofferenza, Rossi (Yamaha) sta arrivando.

dodosd

6° giro Il sorpasso di Marquez (Honda) su Smith (Yamaha), ora il campione del mondo è settimo.
5° giro Rossi scatenato: 1:55.267. Il terzetto davanti a lui non è lontano, Iannone (Honda) è a poco più di 1 secondo.
4° giro Rossi (Yamaha) supera anche Hernandez sfruttando la frenata alla prima curva. Ora è quarto. Marquez (Honda) è ottavo, ma Smith (Yamaha) che lo precede non è lontano.

srsorosr

3° giro Lorenzo resta prima, Dovizioso e Iannone a seguire. Rossi sta scalando la classifica, ora è quinto.
2° giro Lorenzo (Yamaha) è primo, il miglior tempo è il suo ora: 1:55.428. Ma le due Ducati, di Dovizioso e Iannone alle sue spalle non sono lontane. Ecco il momento dell'uscita di pista di Marquez, subito dopo la partenza.

smrmsrrs

1° giro Partenza brutta di Marquez (Honda), finito addirittura ultimo dopo il contatto con un'altra moto, ma la rimonta è già iniziata. Primo Dovizioso (Ducati), secondo Lorenzo (Yamaha) vicinissimo, Iannone (Ducati) terzo. Partito male anche Rossi (Yamaha), ora decimo.

aroarprp

19.59 Giro di ricognizione iniziato.
19.53 Sta per iniziare la gara. Le scelte delle gomme: posteriore, media praticamente per tutti, mentre per l'anteriore Rossi (Yamaha) ha scelto l'hard; medie per l'altra Yamaha di Lorenzo e per le due Honda di Marquez e Pedrosa.

motogp

Il warm up ha confermato che Marquez (Honda) è il super favorito per la vittoria. Molto bene Rossi che ha chiuso al secondo posto dimostrando di avere possibilità di recupero in gara. Positivo test anche per la Ducati di Dovizioso, che partirà in pole. Buona prova anche per Iannone, mentre ancora malissimo Melandri, ultimo e mai sotto l'1:59. Alle ore 20 il semaforo verde del Gran Premio. In liveblogging su MotoBlog.

MotoGP Qatar 2015, warm up: classifica

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 344.9 1'55.819
2 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 338.4 1'55.843 0.024 / 0.024
3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 344.1 1'55.924 0.105 / 0.081
4 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 343.1 1'55.958 0.139 / 0.034
5 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 338.4 1'55.967 0.148 / 0.009
6 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 343.9 1'56.020 0.201 / 0.053
7 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 339.7 1'56.153 0.334 / 0.133
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 329.4 1'56.188 0.369 / 0.035
9 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 343.9 1'56.204 0.385 / 0.016
10 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 342.3 1'56.361 0.542 / 0.157
11 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 340.8 1'56.385 0.566 / 0.024
12 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.8 1'56.750 0.931 / 0.365
13 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 342.0 1'56.753 0.934 / 0.003
14 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 333.9 1'56.812 0.993 / 0.059
15 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 335.0 1'57.001 1.182 / 0.189
16 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 340.4 1'57.033 1.214 / 0.032
17 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 328.8 1'57.365 1.546 / 0.332
18 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 332.1 1'57.510 1.691 / 0.145
19 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 322.1 1'57.633 1.814 / 0.123
20 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 333.8 1'57.645 1.826 / 0.012
21 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 332.6 1'57.835 2.016 / 0.190
22 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 339.7 1'57.836 2.017 / 0.001
23 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 327.0 1'57.999 2.180 / 0.163
24 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 335.5 1'58.142 2.323 / 0.143
25 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 331.2 1'59.460 3.641 / 1.318

16.23 Si chiude il warm up: Marquez (Honda) primo, Rossi (Yamaha) secondo, Dovizioso (Ducati) terzo.
16.19 Buon giro di Lorenzo (Yamaha), che conquista il terzo posto, con 1:55.967. In vetta ci sono Marquez e Rossi.
16.17 Pedrosa (Honda) al terzo posto, con 1:56.020.
16.14 Marquez (Honda) supera Rossi con 1:55.819 e va in vetta in classifica. Al terzo posto Iannone. Intanto Di Meglio scivola, senza conseguenze, alla curva 4.

di msese

16.11 Marquez (Honda) secondo con 1:55.952.
16.07 La Yamaha di Rossi migliora e sale al primo posto dopo tre giri: 1:55.843. È il primo a scendere sotto l'1.56.
16.06 Primo giro utile di Rossi: 1:56.564.
16.00 È iniziato il Warm up! Quasi 50 gradi la temperatura dell'asfalto.

sr5sr0

15.55 Tra 5 minuti il via al Warm Up del Gran Premio del Qatar. 20 minuti di tempo per gli ultimi test, prima del semaforo verde che scatterà alle ore 20 italiane.

MotoGP Qatar 2015: presentazione gara


dovizioso motoblog

Il Gran Premio del Qatar sul Losail International Circuit apre oggi ufficialmente il Mondiale MotoGP 2015. Semafori verde alle ore 20 italiane (le 21 locali). MotoBlog seguirà la gara in liveblogging con aggiornamenti testuali e immagini in diretta.

La prima pole di stagione è di Andrea Dovizioso che con la sua Ducati nel secondo turno di qualifiche ha girato in 1:54.113, piazzandosi davanti alle Honda di Dani Pedrosa e Marc Marquez, che completano la prima fila rispettivamente con i tempi di 1:54.330 e 1:54.437. Quarto tempo per Andrea Iannone (Ducati), che non ha girato nell'ultimo quarto d'ora dopo essere tornato ai box claudicante per una caduta. Confermate le difficoltà emerse nei giorni scorsi per quanto riguarda le due Yahama: Jorge Lorenzo partirà sesto, Valentino Rossi ottavo. Risultato disastroso per Melandri, al ritorno in un gran premio MotoGP dopo 4 anni di assenza: per il ravennate ultimo tempo con l'Aprilia. 15° Petrucci.

Se per Valentino Rossi oggi inizia la sua ventesima stagione, i debuttanti sono quattro: Maverick Viñales della Suzuki, Loris Baz della Yamaha Forward, Eugene Laverty della Honda Aspar e Jack Miller della Honda LCR.

MotoGP Qatar 2015: griglia di partenza


1 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 337.3 1'54.113
2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 340.1 1'54.330 0.217 / 0.217
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 339.9 1'54.437 0.324 / 0.107
4 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 339.0 1'54.521 0.408 / 0.084
5 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 346.4 1'54.675 0.562 / 0.154
6 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 332.0 1'54.711 0.598 / 0.036
7 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 337.2 1'54.732 0.619 / 0.021
8 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 333.4 1'54.851 0.738 / 0.119
9 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 342.7 1'54.876 0.763 / 0.025
10 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 335.4 1'55.004 0.891 / 0.128
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 327.4 1'55.035 0.922 / 0.031
12 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 335.2 1'55.123 1.010 / 0.088
13 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 332.8 1'55.246 0.152
14 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 333.6 1'55.428 0.334
15 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 341.1 1'55.604 0.510
16 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 340.1 1'55.729 0.635
17 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 330.2 1'55.756 0.662
18 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 332.0 1'55.791 0.697
19 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 330.9 1'55.848 0.754
20 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 329.3 1'55.892 0.798
21 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 324.8 1'56.187 1.093
22 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 336.1 1'56.287 1.193
23 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 328.5 1'56.454 1.360
24 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 325.5 1'56.793 1.699
25 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 332.6 1'57.934 2.840

MotoGP Qatar 2015: il circuito


Il Losail International Circuit è situato nelle vicinanze di Doha, la capitale del Qatar. Il tracciato, inaugurato in occasione del Marlboro Grand Prix of Qatar il 2 ottobre 2004, ha un’estensione di 5.400 metri, circondati da zone di verde sintetico studiate per impedire alla sabbia del deserto circostante di invadere la pista. Il rettilineo principale ha una lunghezza di oltre un chilometro, il resto del tracciato è un calibrato mix di curve veloci e medie, comprese un paio di sinistre veloci che riscuotono una certa popolarità tra i piloti (in totale 6 curve a sinistra, 10 a destra). 22 i giri previsti, per 118.4 km complessivi.

Il tracciato è stato costruito in un anno, è costato 58 milioni di dollari ed ha richiesto l'impiego di quasi 1000 addetti.

Il primo GP notturno della storia si è celebrato nel 2008 proprio in Qatar, a seguito della costruzione di un impianto di luci permanente. Si tratta di una scelta da leggere in ottica soprattutto commerciale e televisiva.

MotoGP Qatar 2015: i record


È di Jorge Lorenzo il giro più veloce sul Losail International Circuit con il tempo 1m 53.927s (e anche la migliore pole con 1m 53.927s). Il record del circuito è di Casey Stoner con 1m 55.153s, mentre il primato per la velocità di punta è di Andrea Dovizioso con 348.3 Km/h.

Stoner ha vinto 4 volte, Valentino Rossi 3, Jorge Lorenzo 2. Per quanto riguarda le pole Stoner ne ha collezionato 4, Lorenzo 3, Marquez 1.

MotoGP Qatar 2015 | Gara: come vederla in tv e in streaming


Il Gran Premio del Qatar è in diretta su Sky Sport MotoGP e in diretta streaming su SkyGo, con telecronaca di Guido Meda e Loris Capirossi. L'appuntamento con il Warm up è invece alle 16.

MotoGP 2015: piloti e team


Venticinque i piloti, di undici diverse nazionalità.

4 A DOVIZIOSO | ITA | DUCATI TEAM | DUCATI *
6 S BRADL | GER | FORWARD RACING | FORWARD YAMAHA
8 H BARBERA | SPA | AVINTIA RACING | DUCATI
9 D PETRUCCI | ITA | PRAMAC RACING | DUCATI *
15 A DE ANGELIS | RSM | OCTO IODARACING TEAM | ART
17 K ABRAHAM | CZE | AB MOTORACING | HONDA
19 A BAUTISTA | SPA | APRILIA RACING TEAM GRESINI | APRILIA *
25 M VINALES | SPA | TEAM SUZUKI MotoGP | SUZUKI *
26 D PEDROSA | SPA | REPSOL HONDA TEAM | HONDA *
29 A IANNONE | ITA | DUCATI TEAM | DUCATI *
33 M MELANDRI | ITA | APRILIA RACING TEAM GRESINI | APRILIA *
35 C CRUTCHLOW | UK | CWM LCR HONDA | HONDA *
38 B SMITH | UK | MONSTER YAMAHA TECH 3 | YAMAHA *
41 A ESPARGARO | SPA | TEAM SUZUKI MotoGP | SUZUKI *
43 J MILLER | AUS | CWM LCR HONDA | HONDA
44 P ESPARGARO | SPA | MONSTER YAMAHA TECH 3 | YAMAHA *
45 S REDDING | UK | ESTRELLA GALICIA 0,0 MARC VDS | HONDA *
46 V ROSSI | ITA | MOVISTAR YAMAHA MotoGP | YAMAHA *
50 E LAVERTY | IRISH | DRIVE M7 ASPAR | HONDA
63 M DI MEGLIO | FRA | AVINTIA RACING | DUCATI
68 Y HERNANDEZ | COL | PRAMAC RACING | DUCATI *
69 N HAYDEN | USA | DRIVE M7 ASPAR | HONDA
76 L BAZ | FRA | FORWARD RACING | FORWARD YAMAHA
93 M MARQUEZ | SPA | REPSOL HONDA TEAM | HONDA *
99 J LORENZO | SPA | MOVISTAR YAMAHA MotoGP | YAMAHA *

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
121 commenti Aggiorna
Ordina: