MotoGP Qatar 2015, Andrea Dovizioso conquista la pole, Iannone in seconda fila, Rossi 8° (Foto)

Terza pole della carriera per il pilota romagnolo.

andrea dovizioso motogp qatar 2015

Andrea Dovizioso, con la sua Ducati, ha iniziato la MotoGP 2015 nel migliore dei modi, conquistando la pole durante le qualifiche che si sono svolte oggi. Durante il secondo turno di qualifiche, il pilota romagnolo ha girato con il tempo di 1:54.113, piazzandosi davanti alle Honda di Dani Pedrosa e Marc Marquez, che completano la prima fila rispettivamente con i tempi di 1:54.330 e 1:54.437.

Dovizioso ha, quindi, conquistato la sua terza pole in carriera. Nulla di fatto per Pedrosa e Marquez con quest'ultimo che, fino alla FP4, aveva dominato le altre sessioni di prove libere. Un'altra soddisfazione per il Ducati Team è arrivata da Andrea Iannone che ha ottenuto il tempo di 1:54.521, conquistando la quarta posizione. Anche la Ducati Desmosedici di Hernandez ha ben figurato con il quinto tempo finale (1:54.675).

La Movistar Yamaha MotoGP, invece, ha ben poco da gioire: Jorge Lorenzo, infatti, ha ottenuto la sesta posizione con il tempo di 1:54.711 mentre Valentino Rossi si è dovuto accontentare soltanto dell'ottavo posto con il tempo di 1:54.851.

Durante il primo turno di qualifica, è da sottolineare l'ottima prova di Danilo Petrucci su Ducati Desmosedici che ha ottenuto il primo tempo (e il conseguente accesso alla Q2) girando in 1:55.094. Il pilota ternano ha terminato le qualifiche in nona posizione.

MotoGP Qatar 2015 | Classifica Q2


1 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 337.3 1'54.113
2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 340.1 1'54.330 0.217 / 0.217
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 339.9 1'54.437 0.324 / 0.107
4 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 339.0 1'54.521 0.408 / 0.084
5 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 346.4 1'54.675 0.562 / 0.154
6 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 332.0 1'54.711 0.598 / 0.036
7 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 337.2 1'54.732 0.619 / 0.021
8 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 333.4 1'54.851 0.738 / 0.119
9 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 342.7 1'54.876 0.763 / 0.025
10 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 335.4 1'55.004 0.891 / 0.128
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 327.4 1'55.035 0.922 / 0.031
12 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 335.2 1'55.123 1.010 / 0.088

MotoGP Qatar 2015 | Qualifiche | Q2 | Cronaca


motogp q2 4

19:17 Rossi conferma l'ottavo posto. Dovizioso in pole. La Q2 termina qui.

19:15 Hernandez al terzo posto con il tempo 1:54.675. Dovizioso al primo posto con il tempo di 1:54.113. Dovizioso ha recuperato due decimi e mezzo nell'ultimo settore. Iannone quarto.

motogp q2 3

19:13 Petrucci più veloce di Marquez in questo momento. Crutchlow fuori pista.

19:12 Smith conquista la quarta posizione con il tempo di 1:54.732 e si piazza davanti Lorenzo.

motogp q2 2

19:08 quarto posto per Lorenzo con 1:54.803. Petrucci resta davanti a Rossi. Iannone al quinto posto. Dovizioso resta in terza posizione.

19:07 Pedrosa ha due decimi e mezzo di vantaggio su Marquez con il tempo di 1:54.330. Petrucci in quinta posizione. Rossi al sesto posto.

19:05 Pedrosa al primo posto con 1:54.424. Poi, c'è Marquez con 1:54.437. Pedrosa aumenta il suo vantaggio. Dovizioso e Iannone al terzo e quarto posto.

motogp q2 1

19:04 tutti in pista. Pedrosa, al momento, è il più veloce. In attesa del passaggio sul traguardo.

18:58 la Q2 è iniziata.

18:56 i piloti impegnati nella Q2 sono Marquez, Crutchlow, Dovizioso, Petrucci, Pedrosa, Iannone, Smith, Aleix Espargarò, Pol Espargarò, Rossi, Hernandez e Lorenzo.

MotoGP Qatar 2015 | Classifica Q1


1 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 336.3 1'55.094
2 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 339.0 1'55.235 0.141 / 0.141
3 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 332.8 1'55.246 0.152 / 0.011
4 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 333.6 1'55.428 0.334 / 0.182
5 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 341.1 1'55.604 0.510 / 0.176
6 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 340.1 1'55.729 0.635 / 0.125
7 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 330.2 1'55.756 0.662 / 0.027
8 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 332.0 1'55.791 0.697 / 0.035
9 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 330.9 1'55.848 0.754 / 0.057
10 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 329.3 1'55.892 0.798 / 0.044
11 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 324.8 1'56.187 1.093 / 0.295
12 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 336.1 1'56.287 1.193 / 0.100
13 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 328.5 1'56.454 1.360 / 0.167
14 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 325.5 1'56.793 1.699 / 0.339
15 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 332.6 1'57.934 2.840 / 1.141

MotoGP Qatar 2015 | Qualifiche | Q1 | Cronaca


motogp q1 3

18:52 Smith soffia il secondo posto a Vinales con il tempo di 1:55.235. La Q1 termina qui.

18:50 Vinales al secondo posto con il tempo di 1:55.246, si avvicina ancora di più a Petrucci. Casco rosso nel primo settore per Petrucci, casco giallo nel secondo ma perde qualcosa nel terzo settore. Petrucci resta al primo posto e accede in Q2.

18:48 Redding chiude in seconda posizione con il tempo di 1:55.428 e si avvicina a Petrucci.

motogp q1 2

18:47 Hayden spinge con la sua Honda RC213V-RS. Petrucci di nuovo in pista. Melandri ultimo con il tempo di 1:57.934.

18:43 Sostituzione della gomma posteriore per la moto di Petrucci. Bautista ci prova: sette decimi di ritardo su Petrucci e Barbera.

18:42 Miller è caduto, abbandona la pista a piedi.

motogp q1 1

18:40 Bautista riscontra un problema sulla Aprilia RS-GP. Petrucci chiude in 1:55.094, grande tempo con la sua Ducati Desmosedici. Seguono al secondo e al terzo posto, Barbera e Vinales. Bautista di nuovo in pista.

18:34 la Q1 è iniziata.

18:33 i piloti impegnati nella Q1 sono Bradl, Barbera, Petrucci, De Angelis, Abraham, Bautista, Vinales, Melandri, Smith, Miller, Redding, Laverty, Di Meglio, Hayden e Baz.

MotoGP Qatar 2015 | Classifica FP4


1 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 343.4 1'55.088
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 341.2 1'55.267 0.179 / 0.179
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 345.6 1'55.357 0.269 / 0.090
4 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 335.1 1'55.763 0.675 / 0.406
5 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 337.3 1'55.828 0.740 / 0.065
6 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 341.7 1'55.850 0.762 / 0.022
7 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 340.6 1'55.900 0.812 / 0.050
8 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 340.3 1'55.931 0.843 / 0.031
9 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 332.2 1'55.963 0.875 / 0.032
10 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 331.1 1'55.967 0.879 / 0.004
11 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 343.7 1'56.057 0.969 / 0.090
12 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 344.7 1'56.062 0.974 / 0.005
13 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 340.3 1'56.097 1.009 / 0.035
14 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 333.1 1'56.291 1.203 / 0.194
15 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 340.0 1'56.327 1.239 / 0.036
16 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 336.7 1'56.367 1.279 / 0.040
17 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 334.0 1'56.470 1.382 / 0.103
18 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 334.0 1'56.533 1.445 / 0.063
19 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 332.2 1'56.711 1.623 / 0.178
20 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 338.9 1'56.855 1.767 / 0.144
21 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 332.1 1'56.873 1.785 / 0.018
22 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 330.5 1'57.346 2.258 / 0.473
23 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 322.3 1'57.641 2.553 / 0.295
24 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 326.9 1'57.865 2.777 / 0.224
25 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 330.8 1'58.986 3.898 / 1.121

MotoGP Qatar 2015 | FP4 | Cronaca


motogp fp4 6

18:25 la quarta sessione di prove libere termina qui.

18:24 Pol Espargaro sale al sesto posto con 1:55.850. Dovizioso sempre molto veloce nel primo intermedio, poi perde un decimo per ogni settore successivo.

motogp fp4 5

18:21 Pol Espargaro in decima posizione, Hayden al nono posto con 1:55.967.

18:18 casco giallo per Dovizioso nei primi due settori. Il suo tempo è 1:55.299 e resta al secondo posto.

motogp fp4 4

18:16 1:55.357 per Marquez, in terza posizione, 1:56.130 per Smith, al decimo posto. Casco rosso nel primo settore per Marquez nel giro successivo.

18:14 Pedrosa in pista con la seconda moto.

18:12 quarta posizione per Jorge Lorenzo che supera Valentino Rossi con 1:55.763.

motogp fp4 3

18:09 problemi per l'Aprilia di Melandri. Crutchlow perde l'anteriore, termina il giro in 1:55.931 e conferma la sesta posizione.

18:08 Imbarcata in uscita di curva per Smith. Ventesima posizione per Hayden. Lorenzo in pista. Sempre Iannone davanti a tutti.

18:05 quarto posto per Valentino Rossi che ha girato in 1:55.828. Petrucci, con la Ducati Desmosedici Factory, al dodicesimo posto. E' entrato in pista con gomma morbida, Marco Melandri.

motogp fp4 2

18:02 in questo momento, due Ducati davanti a tutti: Iannone e Dovizioso.

18:01 arrivano i primi tempi: 1:56.057 per Hernandez, 1:55.909 per Lorenzo, Marquez spinge fin da subito con 1:55.728. Due decimi e mezzo di vantaggio per Marquez.

17:56 la FP4 è iniziata.

motogp fp4 1

17:53 La quarta sessione di prove libere, non valida per le Qualifiche, avrà inizio tra pochi minuti.

17:35 tra circa un quarto d'ora, avrà inizio la quarta sessione di prove libere del Commercial Bank Grand Prix of Qatar 2015 di MotoGP.

16:35 i dieci piloti già qualificati per la Q2 sono Marc Marquez (Honda RC213V), Cal Crutchlow (Honda RC213V), Andrea Iannone (Ducati Desmosedici), Aleix Espargaro (Suzuki GSX-RR), Dani Pedrosa (Honda RC213V), Andrea Dovizioso (Ducati Desmosedici), Yonny Hernandez (Ducati Desmosedici), Jorge Lorenzo (Yamaha YZR-M1), Valentino Rossi (Yamaha YZR-M1) e Pol Espargaro (Yamaha YZR-M1).

15:46 oggi pomeriggio, sabato 28 marzo 2015, si svolgeranno la quarta sessione delle prove libere e le qualifiche del Commercial Bank Grand Prix of Qatar di MotoGP. La quarta sessione di prove libere avrà inizio alle ore 17:55 mentre le qualifiche avranno inizio alle ore 18:35. Ricordiamo che la FP3 è terminata con il miglior tempo di Marc Marquez, su Honda RC213V, che ha girato in 1'54.822. Andrea Iannone ha realizzato il terzo tempo, su Ducati Desmosedici, che ha girato in 1'54.992. Andrea Dovizioso, sempre su Ducati Desmosedici, ha realizzato il sesto tempo (1'55.044) mentre Valentino Rossi, su Yamaha YZR-M1, ha realizzato il nono tempo (1'55.192).

MotoGP Qatar 2015 | FP3


MotoGP Qatar 2015 - Prove Libere 3

MotoGP, Qatar 2015, la terza sessione di prove libere. Marc Marquez, dopo essere sceso sotto il record del circuito nelle FP2, migliora ancora nelle FP3 confermandosi primo e al momento inarrivabile con il crono di 1:54.822. Al secondo posto, nella classifica combinata, troviamo Cal Crutchlow che realizza un gran giro fermando il cronometro in 1:54.918. Si difende ala grande la Ducati con Andrea Iannone che gira a quasi due decimi dal campione del Mondo in carica.

Arrancano, per ora, le Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, alla ricerca anche del miglior assetto in vista della gara. Lo spagnolo chiude ottavo, mentre Rossi lo segue a ruota a quasi 4 decimi dal tempo di Marquez. I primi 10 si trovano comunque nell’arco dei 5 decimi, fattore che fa presagire per domenica una gara spettacolare. Seconda caduta per Marco Melandri su Aprilia, prima per Iannone e Baz: in tutti e tre i casi, comunque, non ci sono state conseguenze per i piloti.

Gallery MotoGP Qatar 2015 Prove Libere 2/3

MotoGP Qatar 2015 | Classifica FP3


1. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 54.822s [Lap 15/16]
2. Cal Crutchlow GBR CWM LCR Honda (RC213V) 1m 54.918s +0.096s [14/16]
3. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 54.992s +0.170s [3/14]
4. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 54.994s +0.172s [12/13]
5. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 55.024s +0.202s [3/16]
6. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 55.044s +0.222s [15/16]
7. Yonny Hernandez COL Pramac Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 55.102s +0.280s [12/14]
8. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 55.108s +0.286s [16/18]
9. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 55.192s +0.370s [15/17]
10. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 55.328s +0.506s [15/17]
11. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 55.396s +0.574s [10/12]
12. Scott Redding GBR Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 55.447s +0.625s [16/17]
13. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 1m 55.676s +0.854s [12/12]
14. Stefan Bradl GER Athina Forward Racing (Forward Yamaha) 1m 55.694s +0.872s [14/17]
15. Danilo Petrucci ITA Pramac Racing (Desmosedici GP14.1) 1m 55.777s +0.955s [15/17]
16. Nicky Hayden USA Aspar (RC213V-RS) 1m 55.789s +0.967s [13/16]
17. Mike Di Meglio FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 55.866s +1.044s [3/12]
18. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 55.905s +1.083s [11/19]
19. Eugene Laverty IRL Aspar (RC213V-RS)* 1m 55.913s +1.091s [12/17]
20. Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing (RC213V-RS) 1m 56.080s +1.258s [13/16]
21. Jack Miller AUS CWM LCR Honda (RC213V-RS)* 1m 56.162s +1.340s [13/15]
22. Loris Baz FRA Athina Forward Racing (Forward Yamaha)* 1m 57.072s +2.250s [3/7]
23. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 57.107s +2.285s [11/14]
24. Alex De Angelis RSM Octo IodaRacing (ART) 1m 57.509s +2.687s [3/15]
25. Marco Melandri ITA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 59.339s +4.517s [11/13]

Gallery MotoGP Qatar 2015 Prove Libere 2/3

19:43 - Prove di partenza per diversi piloti prima del rientro ai box, ecco la top 10 dopo le FP3:

1 M. Marquez
2 C. Crutchlow
3 A. Iannone
4 A. Espargaro
5 D. Pedrosa
6 A. Dovizioso
7 Y. Hernandez
8 J. Lorenzo
9 V. Rossi
10 P. Espargaro

19:40 - Bandiera a scacchi: vediamo chi riuscirà a migliorarsi in extremis...

19:39 - Migliora il suo tempo Marquez 1:54.822, il campione del Mondo pare inarrivabile

19:37 - Tempone di Crutchlow che sale al secondo posto!

19:36 - J. Lorenzo sale in quinta posizione: 1:55.108 il suo nuovo crono

19:34 - Finisce giù anche A. Iannone: cade nello stesso punto di Baz e Melandri.

FP3-6

19:31 - La risposta di Redding che scavalca lo stesso Laverty e Barbera piazzandosi 11°.

19:30 - Gran tempo di Laverty (Aspar MotoGP Team) che sale dalla 20.a all'11.a posizione

FP3-5

19:23 - Caduta anche per Loris Baz (Athinà Forward Racing Yamaha), nelle stesso punto in cui è scivolato Melandri nelle FP2.

FP3-4

19:19 - Marquez torna in pista con gomma dura davanti e dietro: dai suoi tempi si potranno avere importanti riferimenti in vista delle prossime sessioni e della gara di domenica

19:15 - Ecco la top ten delle prove libere 3 dopo 20 minuti:

1 M. Marquez
2 A. Iannone
3 D. Pedrosa
4 A. Dovizioso
5 C. Crutchlow
6 J. Lorenzo
7 V. Rossi
8 A. Espargaro
9 M. Di Meglio
10 B. Smith

19:11 - Contatto sfiorato tra J. Lorenzo (Yamaha M1) e A. Bautista (Aprilia Team Gresini)

FP3-3

19:09 - Rossi e la sua Yamaha M1 pagano circa 3 decimi a settore rispetto alle Honda.

19:02 - Secondo tempo per Andrea Iannone (Ducati): 1:54.992, solo 32 millesimi in meno rispetto a Pedrosa (Honda Repsol)

19:00 - Cade di nuovo Marco Melandri: momento assolutamente no per lui.

FP3-2

18:57 - Andrea Dovizioso (Ducati) di nuovo in pista con la soluzione delle ali sulla carena

18:55 - Cominciati i 45 minuti di FP3, giro di lancio per Jorge Lorenzo (Yamaha M1).

FP3-1

18:53 - I migliori 10 tempi in combinata tra le FP2 e le FP3 andranno direttamente alle Q2 di domani

MotoGp of Qatar - Free Practice

18:40 - Esattamente tra 15 minuti andrà in scena la terza sessione di prove libere del GP del Qatar di MotoGP

16:49 - Dominio Honda anche nella seconda sessione di prove libere del GP del Qatar di MotoGP. Al termine dei 45 minuti, troviamo ben 17 piloti in un secondo, ma guarda tutti dall’alto il “solito” Marc Marquez su Honda Repsol. Alle sue spalle il compagno di team, Dani Pedrosa, mentre al terzo posto troviamo la Ducati di Andrea Dovizioso. Le Yamaha M1 di Lorenzo e Rossi si piazzano rispettivamente al 6° e 7° posto, preceduti dalla Ducati di A. Iannone (5°). Ancora male Marco Melandri, ultimo e vittima di una caduta con la sua Aprilia.

MotoGP Qatar 2015 | Classifica FP2


fp2-qatar-motogp

MotoGP Qatar 2015 | Cronaca FP2


16:45

- Cade anche M. Di Meglio poco prima di rientrare ai box.

16:45 - Esposta la bandiera a scacchi.

16:44 - Tempone di Cal Crutchlow che sale in quarta posizione, è dominio Honda.

16:43 - Sale al 7° posto M. Di Meglio (Avintia Racing).

16:40 - Quinto posto per Valentino Rossi che migliora il suo crono in 1:55.618.

16:39 - Finisce a terra Marco Melandri: momento difficilissimo per il centauro italiano.

FP2-4

16:38 - N. Hayden (Aspar Honda) sale al 12° posto con 1:56.086

16:36 - Cambio di gomme per Valentino Rossi: hard anteriore e media spoteriore

16:34 - Migliora B. Smith: il pilota della Yamaha Tech 3 sale in sesta posizione con il tempo di 1:55.741.

16:30 - Sono iniziati gli ultimi 15 minuti delle FP2.

16:28 - Migliora Valentino Rossi: 1:55.897 per il campione di Tavullia, che rimane però in 8.a posizione.

16:27 - Buon 19° tempo per Danilo Petrucci (Ducati Pramac) con 1:56.665.

16:24 - Pedrosa (Repsol Honda) e Bradl (Athinà Forward Racing Yamaha) in un duello quasi "da gara"

FP2-3

16:18 - Ancora in difficoltà Marco Melandri (Aprilia Racing) che dopo sei giri completi rimane in coda alla classifica virtuale con 1:58.797

16:13 - Ai box anche Andrea Iannone (Ducati Team), che ha ottenuto dopo quattro giri il suo miglior tempo in 1:55.695.

16:11 - Dovizioso (Ducati Team) rientra ai box dopo aver completato quattro giri e aver ottenuto il terzo tempo in 1:55.336.

16:08 - Super tempo per il campione in carica Marc Marquez (Repsol Honda) che stacca tutti con 1:54.828; alle sue spalle il compagno di team, Dani Pedrosa con 1:55.275.

16:06 - Dovizioso (Ducati), ha deciso di riproporre le alette anteriori già sperimentate positivamente nelle FP1.

FP2-2

16:04 - Il primo tempo di Valentino Rossi è 1:56.806, meglio Jorge Lorenzo, compagno di squadra del centauro di Tavullia, con 1:56.313.

16:00 - Cominciati i 45 minuti di FP2, subito in pista i big.

FP2-1

15:54 - Tutto pronto nel deserto del Qatar: i fari illuminano a giorno il circuito di Losail e lo rendono visibile persino dai satelliti.

Prove Libere MotoGP Qatar 2015

15:25 - Tra poco più di mezz'ora il via alla seconda sessione di prove libere del GP del Qatar, classe MotoGP.

12:30 - Dopo la prima sessione di prove libere dominate dalle due Honda Repsol di Marquez e Pedrosa, la classe MotoGP torna in pista oggi sul circuito di Losail per altre due sessioni di prove libere. Le FP2 inizieranno alle 16 e termineranno alle 16:45; le FP3 prenderanno il via alle 18:55 per chiudere alle 19:40. Si attende la reazione di Valentino Rossi, ieri solo 9° sulla sua Yamaha M1.

MotoGP Qatar 2015 | Le prime prove libere


Le prime prove libere della MotoGP sul Losail International Circuit vedono il campione del mondo in carica Marc Marquez (Repsol Honda Team) davanti a tutti con un miglior tempo di 1:55.281, dietro di lui il suo compagno di scuderia Dani Pedrosa, in ritardo di soli 76/1000. A sorpresa al terzo posto c'è Aleix Espargaro (Suzuki Ekstar) che ha girato in 1:55.685, mentre Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha) è quarto con 1:55.698 e Valentino Rossi solo nono.

Quinto è Cal Crutchlow (LRC Honda) in 1:55.818, e la seconda sorpresa di giornata è Danilo Petrucci (PRamac Racing), sesto in 1:55.939 davanti alle altre Ducati, quella di Andrea Dovizioso, che è settimo in 1:55.980, e quella di Andrea Iannone decimo in 1.56.315. L'ultimo tempo è quello di Marco Melandri (Aprilia Racing Team Gresini), 1:59.579.
Qui di seguito tutti i tempi delle FP1.

Gallery Prove Libere 1 MotoGP Qatar 2015

MotoGP Qatar 2015 - Classifica FP1


1 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 343.7 1'55.281
2 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 347.3 1'55.357 0.076 / 0.076
3 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.8 1'55.685 0.404 / 0.328
4 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 338.4 1'55.698 0.417 / 0.013
5 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 340.2 1'55.818 0.537 / 0.120
6 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 341.2 1'55.939 0.658 / 0.121
7 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 345.0 1'55.980 0.699 / 0.041
8 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 343.5 1'56.139 0.858 / 0.159
9 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 338.4 1'56.162 0.881 / 0.023
10 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 344.4 1'56.315 1.034 / 0.153
11 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 344.6 1'56.361 1.080 / 0.046
12 Scott REDDING GBR Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 338.1 1'56.374 1.093 / 0.013
13 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 343.7 1'56.428 1.147 / 0.054
14 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 336.2 1'56.577 1.296 / 0.149
15 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 334.1 1'56.651 1.370 / 0.074
16 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 326.7 1'56.768 1.487 / 0.117
17 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 330.6 1'56.922 1.641 / 0.154
18 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 340.1 1'56.957 1.676 / 0.035
19 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 338.4 1'56.983 1.702 / 0.026
20 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 332.9 1'57.031 1.750 / 0.048
21 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 331.4 1'57.052 1.771 / 0.021
22 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 331.8 1'57.130 1.849 / 0.078
23 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 336.3 1'57.224 1.943 / 0.094
24 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 338.4 1'57.612 2.331 / 0.388
25 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 333.6 1'59.579 4.298 / 1.967

Gallery Prove Libere 1 MotoGP Qatar 2015

MotoGP Qatar 2015 - Prove Libere 1


18:42

- Proprio all'ultimo momento arriva la sorpresa: il sesto miglior tempo di Danilo Petrucci sulla sua Ducati Desmosedici GP14.3, 1:55.939 dietro Marquez, Pedrosa, A. Esparagaro, Lorenzo e Crutcholow, tra poco vediamo tutti i tempi.

18:40 - Il tempo è finito, ora si possono solo finire i giri già cominciati.

18:39 - Al momento abbiamo sempre Marquez più veloce di tutti, davanti a Pedrosa, A. Espargaro, Lorenzo, Crutchlow, Dovizioso, Hernandez, Rossi e Iannone. Le prove stanno per finire.

18:37 - A. Espargaro ha chiuso il suo undicesimo giro in 1:55.685, terzo miglior tempo subito dietro le Honda.

18:34 - Problemi per Baz, fumo bianco dalla sua moto. Guasto anche per Petrucci.

Baz

18:33 - Valentino Rossi è alle prese con il suo tredicesimo giro.

18:32 - Marquez è rientrato in pista, al momento è molto più lento del suo miglior giro, è sopra i due minuti.

18:31 - Finora ad accumulare un maggior numero di giri sono Lorenzo e Bradl, entrambi a quota 13.

18:29 - Ricordiamo che al momento i più veloci sono i due piloti Honda, Marquez e Pedrosa, separati solo da 76/1000.

18:28 - Rientra in pista Valentino Rossi.

18:27 - In pista adesso ci sono soltanto Lorenzo, Smith e Redding.

18:25 - Krel Abraham è ai box a parlare con i suoi ingegneri, per ora il suo miglior tempo è di 1:57.279 ottenuto all'ottavo giro.

Abraham

18:24 - Rossi è ai box dopo aver trovato il suo nuovo miglior tempo al decimo giro (1:56.162), ma è sempre quinto dietro Marquez, Pedrosa, Lorenzo e Dovizioso.

18:22 - Il peggior tempo è ancora quello di Melandri (1:59.695 al quinto giro).

18:20 - Bradley Smith, che ha concluso più giri di tutti finora, undici, è rientrato ai box con il nono tempo, il suo miglior crono lo ha trovato proprio all'undicesimo giro in 1:56.428. Ecco intanto una panoramica dei primissimi tempi

Classifica provvisoria FP1

18:19 - Bradl viaggia intorno alla tredicesima posizione, il suo miglior tempo l'1:56.990 del terzo giro.

Bradl

18:18 - Intanto Dovizioso ha trovato il suo miglior tempo al quinto giro, 1:56 netti, ora è al nono, ma ha perso quasi un secondo.

18:16 - Neanche Pedrosa è riuscito a migliorarsi, dopo sette giri il suo miglior tempo resta quello stabilito al terzo giro.

18:14 - Marquez chiude il sesto giro in 1:56.042, peggiore dunque del tempo stabilito nel giro precedente. Intanto torna in pista Lorenzo.

18:13 - Sono tornati in pista Pedrosa, Dovizioso e Rossi.

18:11 - Marc Marquez conclude il suo terzo giro in 1:55.281, nuovo miglior tempo.

Marc Marquez

18:09 - Marquez è rientrato in pista, oltre lui adesso stanno correndo solo Smith, Redding e Melandri.

18:07 - Lorenzo ha finito il quinto giro, il suo tempo ora è il secondo dietro Pedrosa, 1:55.754.

18:04 - Il peggior tempo per ora è quello di Marco Meladri che ha corso due giri, molto lento, 2:02.931 per lui. Ora è ai box.

18:03 - Andiamo in casa Yamaha con Lorenzo che ha chiuso il quarto giro in 1:55.905 e Rossi lo ha chiuso in 1:56.638, per ora rispettivamente terzo e sesto tempo.

18:02 - Marquez è rientrato ai box, non ha finito il terzo giro. Al momento dunque il migliore resta Pedrosa.

Moto di Marquez ai box

18:01 - Siamo nel corso del terzo giro, Pedrosa ha trovato un tempo di 1:55.357, mezzo secondo meglio di Marquez che però deve ancora finire il terzo giro.

17:59 - Fa subito meglio Marc Marquez che conclude il suo primo giro in 1:55.849, seguito da Redding, A. Espargaro e Iannone, poi Lorenzo e Pedrosa

17:59 - Il primo a completare un giro è stato Jorge Lorenzo con un temo di 1.57.487.

17:55 - Le prove libere sono cominciate in questo momento!

17:54 - Jorge Lorenzo della Yamaha ha già il casco e sta per salire in moto, Valentino Rossi è già sulla sua.

Jorge Lorenzo

17:52 - Un altro esordiente, Jack Miller della Honda LCR

Jack Miller

17:51 - Ecco uno degli esordienti dai box, Maverick Viñales della Suzuki

Maverick Vinales

17:46 - Finite le prove libere della Moto2, tra poco la pista del Losail International Circuit sarà tutta per le MotoGP.

17:30 - Mentre sono ancora in corso le prove della Moto2 è ormai imminente la discesa in pista dei supercampioni della MotoGP. Tra pochissimi minuti cominciano le prove anche per Valentino Rossi e compagni. Restate su questa pagina per tutti gli aggiornamenti.

15:45 - Tra poco più di due ore cominciano le prove libere 1 del MotoGP del Qatar, intanto ecco le foto scattate ai piloti nel paddock ieri, prima durante e dopo la conferenza stampa ufficiale.

Dalle ore 17:30 seguiremo in diretta, qui, su questa pagina di Blogo, le prime prove libere sul Losail International Circuit. Vi ricordiamo che in Italia i diritti tv sono detenuti da Sky che ha un canale interamente dedicato al Motomondiale. Le prove cominceranno alle 17:55 e dureranno fino alle 18:40.

MotoGP Qatar 2015: prove e gara live


MotoGp Qatar 2015 - Diretta

Il Mondiale MotoGP 2015 comincia con le prime prove libere del Gran Premio del Qatar sul Losail International Circuit che ospita questo lungo weekend che dà il via ufficiale alla nuova stagione. Da oggi seguiremo in diretta tutte le prove libere e poi ovviamente la caccia alla pole position sabato e la gara domenica sera (inizia alle 20).

In Qatar si prova anche di giovedì e dunque oggi, nel tardo pomeriggio italiano, assisteremo live alle prime prove libere, molto attese perché potranno dare già importanti indicazioni, quelle di cui in parte i test prestagionali proprio in Qatar ci hanno privato a causa della pioggia che ha impedito di correre l'ultimo giorno. Ma tra le due sessioni in Malesia e quella in Qatar, è stato comunque possibile raccogliere qualche primo dato significativo, qualcuno già ampiamente prevedibile, come per esempio il fatto che Marc Marquez con la sua Honda è ancora l'uomo da battere, qualcun altro meno scontato, come le ottime prestazioni della Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone e le buone prospettive della Suzuki di Espargaro, senza dimenticare, ovviamente, che dietro la Honda di Marquez e Pedrosa ci sono sempre le Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

Insomma, questo Motomondiale si prospetta esaltante fin dalle prime battute. Al via si presentano in totale venticinque piloti di undici diverse nazionalità, ma ovviamente gli spagnoli e gli italiani sono i più numerosi (sono rispettivamente otto e cinque). Le squadre sono quattordici e le moto sono divise in due categorie, Factory e Open, cui si aggiunge anche la Factory-2. Le moto in configurazione Factory hanno cinque motori punzonati fin dall'inizio della stagione che non sono più sviluppabili, venti litri di benzina e software proprio, mentre le moto Open hanno dodici motori a stagione sviluppabili, software Dorna, ventiquattro litri di benzina e una mescola extra morbida in più. In entrambi i casi la centralina e Marelli. Nella categoria Factory-2 rientrano quelle case che sono al loro debutto o non hanno mai vinto sull'asciutto: si possono schierare come Factory con la moto ufficiale, ma hanno anche i vanghi delle Open, solo che se vincono o ottundono due secondi posti o tre terzi posti sull'asciutto si vedranno ridotti i litri di benzina, che da ventiquattro diventano ventidue, mentre se vincono due gran premi perdono anche la mescola extra morbida.

MotoGP Qatar 2015: veterani e debuttanti


Dei venticinque piloti al via ben tredici hanno vinto almeno un Mondiale in una delle tre classi, colui che ne ha collezionati di più è ovviamente Valentino Rossi che è alla sua ventesima stagione. I debuttanti invece sono quattro e cioè Maverick Viñales della Suzuki, Loris Baz della Yamaha Forward, Eugene Laverty della Honda Aspar e Jack Miller della Honda LCR (che abbiamo intervistato qualche giorno fa).

MotoGP Qatar 2015: novità


Vediamo alcune delle principali novità introdotte da quest'anno:
- il peso delle moto diminuisce di due chili, passando da 160 a 158 kg;
- non sono più dieci, ma cinque i secondi di penalità per chi parte dalla pit lane per aver superato il numero di motori disponibili;
- in uscita dalla corsia dei box dopo il cambio della moto per pioggia è stata aggiunta una linea bianca che non deve essere superata per evitare il caos che si era creato l'anno scorso al Sachsenring;
- se un pilota supera i limiti della pista non viene automaticamente sanzionato, ma è la Direzione di gara a decide a sua discrezione come intervenire;
- per quanto riguarda lo sviluppo del software, i team Factory possono portarlo avanti fino al Gran Premio di Assen, poi dal 1° luglio 2015 tutte le case dovranno cooperare per realizzare un software unico che sarà utilizzato da tutti i team a partire dal 2016.

Ricordiamo che dal 2016 tornano le gomme Michelin con cerchi da 17" e dunque questa è l'ultima stagione con gomme Bridgestone e cerchi da 16"5.

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: