MotoGP Qatar, Marquez 5° a Losail: "Ho fatto un errore"

MotoGP 2015 - Il Campione del Mondo della Honda sbaglia alla prima curva e manca l'appuntamento con il podio nella prima gara dell'anno: "Ma il mio passo era simile a quello dei primi."

Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)

Il Gran Premio del Qatar della MotoGP è stato decisamente ricco di emozioni e combattuto fino all'ultimo giro, ma tra i suoi protagonisti è clamorosamente mancato il Campione del Mondo Marc Marquez (Honda Repsol), messo subito fuori gioco da un errore alla prima curva e poi autore di una grande rimonta dall'ultima posizione, culminata nel 5° posto finale sotto la bandiera scacchi.

A causa del grosso ritardo accumulato, il fenomeno di HRC non è mai riuscito a impensierire Valentino Rossi (Movistar Yamaha) e le Ducati ufficiali per un piazzamento sul podio, ma durante la corsa ha dimostrato di poter benissimo mantenere l'andatura dei primi, un dato che sicuramente non può che rincuorarlo in vista del prossimo round di Austin e del resto della stagione.

Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)

Marc Marquez lascia quindi Losail con un bottino di 11 punti e 13 lunghezze da recuperare sul vincitore di oggi Valentino Rossi, che ha così subito rilanciato le sue ambizioni di titolo. Le considerazioni di Marquez dopo la corsa sono state comunque all'insegna dell'ottimismo:

"Dovremmo essere contenti perché abbiamo recuperato undici punti importanti, quando avremmo potuto facilmente lasciato qui con nessuno. E 'stata una gara difficile, in cui ho fatto un errore alla prima curva e lasciò cadere di nuovo all'ultimo posto. Questo significa che ho dovuto fare un ritorno, spingendo forte per tutta la gara, ma alla fine ho visto che non riuscivo a prendere il gruppo davanti. La positiva che mi prendo da oggi è che abbiamo girato a un ritmo simile al gruppo di testa. In Austin continueremo a lavorare sodo, con un desiderio ancora più forte di fare bene. "

Gallery MotoGP Qatar 2015 Gara (FOTO)

MotoGP Qatar, Marquez 3° in griglia: "Sarà difficile tenere il passo di Dovizioso"

MotoGP Qatar 2015 - Gallery Qualifiche

Il fatto che Marc Marquez (Honda Repsol) non abbia conquistato la pole position per il GP del Qatar, primo round del Mondiale MotoGP 2015, è già di per sé una notizia, ma il Campione del Mondo è stato uno dei protagonisti delle qualifiche di Losail. Sotto i riflettori del tracciato qatariota, Marquez ha centrato la prima fila dietro al pole man Andrea Dovizioso (Ducati Team) e al compagno di box Dani Pedrosa, staccato di poco più di 3 decimi dalla Ducati GP15 del forlivese, ma per tutto il weekend ha sempre dimostrato di essere in gran forma e pronto a dar battaglia.

Il fenomeno spagnolo di HRC si è comunque dichiarato soddisfatto della prima fila, non nascondendo comunque una certa preoccupazione per i progressi della Ducati in vista della gara di domani.

MotoGP Qatar 2015 - Gallery Qualifiche

Questo il suo commento di Marc Marquez sulla qualifiche di oggi:

"Il nostro obiettivo era quello di conquistare in prima fila e ci siamo riusciti, quindi sono felice. Naturalmente si vuole sempre fare qualcosa di più, mi sarebbe piaciuto fare un giro migliore, ma abbiamo comunque un buon set-up per la gara di domani e anche un buon passo, che è sempre la cosa più importante. Domani sarà difficile tenere il passo di Andrea [Dovizioso], perché oltre ad aver fatto il giro più veloce ha anche un buon passo-gara. Cercheremo di fare la nostra gara e lottare per la vittoria."


MotoGP Qatar 2015 - Gallery Qualifiche

MotoGP Qatar 2015 - Gallery Qualifiche

MotoGP Qatar, Marquez comanda il Day-2: "Migliorati anche sul passo gara"

MotoGP Qatar 2015 - Prove Libere 3

Il Campione del Mondo della MotoGP Marc Marquez (Honda Repsol) continua la sua marcia di avvicinamento al primo round della stagione, il GP del Qatar di questa domenica, senza sbagliare un colpo. Dopo aver fatto segnare il miglior crono nella prima sessione di 'libere' di ieri, il fenomeno spagnolo di HRC si è aggiudicato anche i due turni odierni facendo segnare un miglior crono di 1:54.822 durante le FP3.

Marquez si è così trovato in cima ad una classifica tempi in realtà molto corta, con distacchi risicatissimi in cui Valentino Rossi (Movistar Yamaha), 9° di giornata, accusa un ritardo di soli 340 millesimi dal best lap.

MotoGP Qatar 2015 - Prove Libere 3

Cal Crutchlow, Andrea Iannone e Aleix Espargaro sono i piloti più vicini a Marquez al termine del Day-2 di Losail, ma Marquez ha lavorato molto anche in funzione della gara di domenica. Queste le sue considerazioni di fine turno:

"Oggi è stata una giornata molto buona perché abbiamo migliorato il nostro passo, che è sempre la cosa più importante, e siamo anche riusciti a provare un paio di cose che ci hanno permesso di progredire ulteriormente. Vedremo se le condizioni della pista domani rimarranno le stesse o se miglioreranno, ma oggi abbiamo visto che i tempi sono molto vicini. E io credo che domani lo saranno ancora di più. La cosa più importante sarà continuare così e prepararsi per la gara di domenica."

MotoGP Qatar 2015 - Prove Libere 3

MotoGP, Marquez subito davanti in Qatar: "Ma i tempi scenderanno"

Prove Libere MotoGP Qatar 2015

Nella prima sessione di prove libere per il GP del Qatar, round inaugurale del Motomondiale 2015, il Campione del Mondo Marc Marquez e la sua Honda RC213V non ci hanno messo molto a ribadire la loro autorità sulla MotoGP.

Il fuoriclasse spagnolo ha infatti conquistato subito il miglior tempo con il suo 1'55.281, un crono avvicinato solo dal compagno di box Dani Pedrosa, secondo a 76 millesimi, ma abbastanza per rifilare oltre 4 decimi a tutto il resto della concorrenza.

Prove Libere MotoGP Qatar 2015

E' chiaro che i tempi di ieri restano - almeno per il momento - del tutto indicativi, ma il piglio risoluto con cui Marquez ha messo in fila gli avversari non può che suonare di buon auspicio per il team Honda Repsol in vista del resto del fine settimana. Queste le considerazioni del Campione del Mondo dopo il Day-1 di Losail:

"Oggi è andata abbastanza bene. E' sempre importante iniziare il weekend con il piede giusto. Mi sono sentito bene in moto e il feeling è stato simile a quello che avevamo avuto nei test pre-stagionali, anche se forse c'era un po' meno grip. Abbiamo provato alcune cose che abbiamo preparato dopo il test e che hanno funzionato abbastanza bene. Domani [questa sera] cercheremo di continuare a progredire, ma sappiamo bene che la superficie della pista continuerà a migliorere e che i tempi quindi scenderanno ancora."


MotoGP, Marquez: "non vedo l'ora di iniziare"

Test MotoGP Qatar - Day1

Prende il via il prossimo weekend in Qatar il Campionato del Mondo MotoGP 2015 (QUI gli orari TV per seguire la MotoGP su SKY e Cielo). Marc Marquez, campione del mondo in carica è ansioso di scendere in pista per misurarsi con i colleghi e per scoprire i reali valori delle moto che scenderanno in pista.

Anche se ha recentemente dichiarato di preoccuparsi solamente delle Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, in cuor suo, siamo sicuri che è curioso come tutti di vedere come andranno le Ducati Desmosedici GP15 di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone.

Test MotoGP Qatar - Day1

Il pilota del Team Repsol Honda è carico come una molla ed è pronto a difendere il titolo:

“Non vedo l’ora la stagione inizi! E' stato un lungo inverno e il test in Qatar della scorsa settimana è stato interrotto dalla pioggia, cosa molto strana per il Qatar, ma sono comunque fiducioso per questa prima gara. Questo circuito è uno dei miei preferiti, è divertente da guidare ed è la prima gara del campionato. Vedremo come saranno le condizioni della pista dopo tutta la pioggia della scorsa settimana e come al solito ci vorrà del tempo per pulire le traiettorie e così capiremo quale sarà il livello di grip del tracciato. Come visto nello scorso test ci sono molti piloti veloci su moto veloci, quindi questo primo weekend di gara sarà di sicuro interessante!”

Test MotoGP Qatar - Day1

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail