Moto ad alimentazione umana



Diciamoci la verità, in vacanza ci si rilassa, si apprezzano i piaceri della buona tavola e si festeggia volentieri con grigliate, dolci e birra a fiumi.

In un attimo ci si ritrova "spanzati" e ci si accorge di aver messo su qualche chiletto di troppo.

Poi quando si deve indossare la tuta per andare i pista son dolori!

Che fare allora?

Vi comprate una tuta nuova, ma in circuito al terzo giro avrete già il fiato corto e una concentrazzione più adatta alla siesta che alla guida sportiva.
Oppure dvi dotate di questa moto-fitness per andare al lavoro e risolverete anche i problemi con quei maledetti autovelox.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: