Multe Record: in Finlandia 116 mila euro per il proprietario di un'Harley-Davidson

Essere ricchi è una cosa piacevole, ma anche per i paperoni c'è il rovescio della medaglia.

FRANCE-CAR-COLLECTION

In Finlandia le multe si pagano in base al reddito, così essere ricco può portare a multe salatissime per infrazioni anche leggere. Nel 2002 un importante manager della Nokia fu costretto a pagare la bellezza di 116 mila euro per essere transitato con la sua Harley-Davidson a 75 km/h in una zona di Helsinki dove il limite era di 50 km/h.

Pizzicato dagli autovelox della capitale, il ricco uomo d'affari si vide recapitare un verbale che avrebbe fatto svenire un comune mortale, ma lui aveva dichiarato dei redditi faraonici, quindi seppe mantenere un certo equilibrio.

La notizia delle sanzioni rapportate al reddito dei paesi scandinavi è tornata d'attualità in questi giorni, per la multa di 54 mila euro inflitta all'imprenditore Reima Kuisla, che ha infranto i limiti di 23 km/h, al volante di un'auto. Il suo reddito del 2013 era stato superiore ai 6,5 milioni di euro. A noi interessa di più il mondo delle due ruote, per il quale non ci sono sconti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: