Phillip Island fino al 2011

phillip islandGli australiani avranno di che esultare: la Motogp farà tappa a Phillip Island per i prossimi 5 anni, fino al 2011.

Il governo australiano si è assicurato l'evento sportivo, garantendosi importanti introiti economici e visibilità internazionale.

E i piloti australiani sono contenti: vi ricordate le favorevolissime statistiche che riguardano i gran premi corsi sul circuito di Phillip Island?

Anche Chris Vermeulen, australiano che corre in Motogp per il Team Rizla Suzki, era presente all'annuncio ufficiale: "E' stupendo, Phillip Island per me è l'evento più importante dell'anno. Abbiamo 17 gare durante la stagione, e per me tornare a casa per il gran premio d'Australia è una cosa bellissima".

Chris si è lasciato sfuggire anche un commento sulla sua prima stagione nella classe regina: "E' il mio primo anno nella Motogp con Suzuki, le cose stanno progredendo e ora vanno abbastanza bene. Ho fatto due pole fino ad ora ma purtroppo ancora nessun podio. Ci sto lavorando, sarebbe stupendo chhe ci riuscissi proprio qui, sul circuito di casa".

La soddisfazione per il contratto quinquennale è resa maggiore dalla certezza di essere riusciti a battere la concorrenza: "Quest'anno abbiamo visto gran premi in luoghi insoliti, come Cina e Turchia" ha detto il direttore generale dell'Australian Motorcycle Grand Prix Corporation, Tim Bamford "c'è molta concorrenza, molte new entries che cercano di assicurarsi una tappa di questo importante circuito mondiale".

L'appuntamento a Phillip Island è dal 15 al 17 settembre.

via | Mcnews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: