Special: Suzuki Inazuma 750 Scrambler

Suzuki Inazuma 750 Scrambler, special realizzata con tanta passione da un nostro lettore

Suzuki Inazuma 750 Scrambler

La mania, o la smania, per la Cafè Racer sta dilagando anche Italia. Se la motocicletta è sinonimo di passione perchè non mettere insieme le due cose e crearsi una moto propria? E' quello che ha fatto il nostro lettore Francesco con l'aiuto di papà Salvatore. Da una scommessa tra amici, con tanta dedizione e passione, nel gara di casa è nata questa Suzuki Inazuma 750 modifica Scrambler. Della Suzuki Inazuma 750 originale è rimasto ben poco.

Queste le modifiche apportate alla versione Scrambler di Francesco: riverniciatura completa di carene, serbatoio e parti varie, soffietti paraforcelle, grafiche transformers, clacson spostato sulla destra del faro e uno annullato, parafango anteriore originale sagomato, manopole in alluminio e gomma, manubrio da motocross renthal, conta km singolo, frecce bullet in alluminio, specchietti, certerini parafiltro forati stile racing, gomma bordo serbatoio sella artigianale stile retrò con base in acciaio inox in ecopelle, scarico originale modificato e accorciato, parafango posteriore artigianale in acciaio inox, stop luce targa, telaio posteriore accorciato e riadattato artigianalmente. La special monta infine pneumatici Metzeler Karoo 3 pensati per moto da off-road.

A voi, come sempre, il giudizio finale. A noi è piace: minima spesa, tanta passione e massima resa.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: