SBK, Pedercini: "Seconda moto? Ci stiamo lavorando"

SBK 2015 - Il Team Pedercini potrebbe schierare una seconda Kawasaki nel 2° round in Thailandia del Mondiale Superbike.

David Salom in Australia

Il Team Pedercini potrebbe presentarsi al via del 2° round del Mondiale SBK in Thailandia con un secondo pilota. Lucio Pedercini starebbe quindi lavorando ad una seconda moto da affiancare a quella del rientrante David Salom. Il recupero di Salom procede perfettamente ed il pilota maiorchino sarà con tutta probabilità in pista sul Chang International Circuit per il 2° round iridato.

“Sicuramente siamo in trattativa per un secondo pilota. La stagione inizia molto presto e l’accordo non è ancora stato trovato. Dovremmo comunque essere a posto per il secondo round, o almeno questa è l’idea. Siamo da anni nel Mondiale e abbiamo sempre schierato più di un pilota.”

Piloti, anche italiani, liberi, pronti a salire sulla Kawasaki ZX-10R ce ne sono. Escluso Luca Scassa, sotto contratto con Aruba e la Ducati, ci potrebbe essere un certo Michel Fabrizio... o no?

via | WorldSBK

  • shares
  • Mail