CIV, Monza: Conforti detta legge in Superbike, ma le altri classi danno spettacolo

CIV round Monza 2012

Si è svolto ieri sul circuito lombardo di Monza il Dellorto CIV round, terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità moto. Vittoria francese nella Stock 1000 con la wild-card Sylvain Barrier, trionfo marchigiano con Franco Morbidelli nella Stock 600 mentre nella Supersport primo successo per il debuttante Dino Lombardi. Ferruccio Lamborghini trionfa in solitaria nella Moto2, il toscano Lorenzo Dalla Porta fa sua la 125 Gp e Kevin Calia si impone nella Moto3. Il “padrone di casa” bresciano Luca Conforti, invece, vince in rimonta la classe regina delle derivate, la Superbike, rilanciandosi in classifica generale.

STOCK 1000
Il francese Sylvain Barrier, portacolori BMW e wild-card al CIV, ha sfruttato al meglio il grande lavoro svolto in prova: in testa alla gara italiana dal primo all’ultimo giro, ha ottenuto buone indicazioni in vista del round iridato della prossima settimana. In seconda piazza ha chiuso il marchigiano Simone Saltarelli. Il portacolori Ducati 1098 del Team Barni è partito in sordina ma con un buon recupero si è ritrovato in testa al gruppetto degli inseguitori, riuscendo a passare secondo sotto la bandiera a scacchi. In classifica, infatti, Saltarelli recupera punti preziosi (4) su lombardo Ivan Goi, bravo a difendere la terza piazza di giornata nonostante un problema tecnico all’ultimo giro alla Variante Ascari. Protagonisti anche Lorenzo Baroni (wild-card su BMW), l’umbro Alessio Velini (BMW – 2R Antonellini by Bargy) e lo svedese Christoffer Bergman (wild-card su Kawasaki), bravi a rendere emozionante fino all’ultimo metro la sfida di Monza e a chiudere poi nell’ordine.

STOCK 600
Grazie ad una scelta azzeccata di gomme, è stato il marchigiano Franco Morbidelli a conquistare il primo posto della sfida di Monza, in sella alla Yamaha preparata dall’RCGM Faber Team. Il veloce figlio d’arte residente a Tavullia, è partito con le slick su pista ancora umida e se nei primi giri è stato prudente, nelle fasi finali è riuscito a recuperare un gap di ben 12 secondi su Riccardo Russo per poi passarlo nella tornata decisiva andando a festeggiare la sua prima vittoria. A farne le spese proprio negli ultimi metri è stato il campano Russo: l’alfiere Team Italia FMI (Yamaha) era scattato forte con l’obiettivo di accumulare più vantaggio possibile nelle fasi iniziali e di gestire nel finale con le gomme da rain usurate ma non è riuscito nel tentativo. Terza piazza, a diciassette secondi, per il bolognese Manuel Grandi, bravo a regolare sul traguardo, in una volata da manuale, Mattia Cassani e Roberto Mercandelli, giunti nell’ordine in quarta e quinta posizione su Yamaha.

CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012

SUPERBIKE
Dopo due gare opache, sulla pista di casa in molti si aspettavano un ruggito del “Leone” Luca Conforti. Il ruggito c’è stato, accompagnato da un urlo liberatorio per una vittoria conquistata al termine di una splendida rimonta. Il bresciano alfiere Ducati del Team Barni, scattato così così al via, è riuscito a risalire posizioni a suon di giri veloci e a liberarsi del corregionale Fabrizio Lai, in testa fino a tre tornate dalla fine. Un sorpasso all’interno alla staccata della Parabolica gli ha permesso di portarsi in testa e di giocarsi così la vittoria con il compagno di squadra Matteo Baiocco. Quest’ultimo, dal canto suo, può sorridere comunque nonostante la vittoria sfiorata per un pelo perché ora la classifica generale lo vede al comando con sette secondi di vantaggio su Nannelli. Dopo tre pole position è arrivato un altro terzo gradino del podio, invece, per l’altro lombardo Fabrizio Lai (Althea Racing by Echo). Gianluca Nannelli, in sella alla Ducati del Team Grandi Corse ha chiuso quarto ed ora è in seconda posizione in campionato. Nella top five di giornata anche Lorenzo Mauri (Ducati – M. Motocorsa).

MOTO3
Kevin Calia ha dimostrato di avere una marcia in più rispetto agli avversari. Il portacolori Honda del Team Elle2 Ciatti è riuscito a tornare di nuovo al vertice della Moto3 e a conquistare così la prima vittoria del 2012. Scattato forte al via, Kevin si è portato tra i piloti di testa, scremando sin dalle prime curve il gruppo dei pretendenti alla vittoria. Alla fine, grazie ad un ritmo scatenato, è riuscito a fare la differenza e a conquistare una vittoria sperata e meritata. Alle sue spalle, l’unico in grado di tenere la sua scia è stato il pugliese Agostino Santoro (Team Imperiali – Honda), che alla fine ha chiuso a poco più di un secondo da vincitore confermandosi in grande ascesa dopo le prime due tappe positive. A chiudere sul podio anche Matteo Ferrari (Honda – San Carlo Junior). Il romagnolo è stato meno incisivo rispetto alle prime due uscite stagionali ma alla fine è riuscito a portare a casa sedici punti fondamentali per il campionato. Alle sue spalle hanno chiuso nell’ordine Stefano Valtulini e Michael Ruben Rinaldi.

125 GP
Vittoria e testa della classifica generale. Meglio di così non poteva finire, la domenica di Lorenzo Dalla Porta. Il giovane toscano del Team O.R. by 2B Corse – Zack M. è riuscito nell’impresa al terzo round stagionale: scattato bene al via, il portacolori Aprilia è riuscito a fare subito la differenza e a liberarsi di quasi tutti i suoi avversari. L’unico a tenere scia del quattordicenne fino all’ultimo è stato il coetaneo reggiano Cristiano Carpi, che comunque ha di che festeggiare: ha dato il massimo per contrastare Dalla Porta ma che alla fine si è accontentato di un prezioso secondo posto. Primo podio al CIV grazie alla terza posizione di oggi (e alla squalifica post-gara di Mantovani) per l’indiano Kumar Sarath (Mahindra Racing), che ha chiuso davanti a Alex Calgaro (Honda). Ritiro per il romano Simone Mazzola, ko per un problema tecnico.

CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012

SUPERSPORT
In quattro, vicinissimi, si sono giocati la vittoria del terzo round: stiamo parlando del campione in carica Ilario Dionisi, dei due portacolori Kawasaki Puccetti Racing, Mirko Giansanti e Stefano Cruciani e del campano Dino Lombardi. E’ stato proprio quest’ultimo, alla fine, a festeggiare la prima vittoria nella classe 600 preparata nella stagione del debutto. Sfortunato fin qui, l’alfiere del Team Pata by Martini è stato bravo nel finale a sfruttare al meglio un rallentamento causato dalla moto di Cruciani (ko tecnico) a presentarsi in testa sotto la bandiera a scacchi. Il campione in carica Dionisi (Honda – Scuderia Improve) ha tentato il tutto per tutto per la conquista della vittoria. Gli è mancata di un soffio ma grazie ai venti punti centrati oggi è tornato in testa alla classifica generale. Alle sue spalle ha chiuso il ternano Mirko Giansanti, che è tornato sul podio con la Kawasaki. Ottimo il quarto posto del giovane Marco Faccani che è riuscito ad avere la meglio su Mattia Tarozzi.

MOTO2
La gara della Moto2 è stata vinta da Ferruccio Lamborghini (Quarantaquattro Racing), unico pilota a tagliare il traguardo dopo il ritiro per problemi tecnici del danese Robbin Harms e la scivolata del campione in carica Alessandro Andreozzi (Andreozzi R.C.). Con questo risultato, Lamborghini si porta in testa alla classifica generale.

DOPPIA AL MUGELLO
Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Velocità si correrà sul circuito del Mugello il 23 e 24 giugno: sarà tappa doppia, con il quarto round in programma il sabato e il quinto la domenica, per due sfide tricolori tutte da seguire.

CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012
CIV round Monza 2012

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: