Paraleva X-Road Acerbis: dalla SBK alla strada

Il marchio italiano introduce il suo paraleva studiato per la pista ma adatto anche all'uso stradale.

ACERBIS_paraleva X-ROAD Suzuki GSX-R1000 SBK

Mettendo a frutto la sua esperienza nel mondo delle corse, Acerbis presenta il suo Paraleva X-Road, accessorio pensato sia per le gare che per la strada e ormai di utilizzo sempre più comune in entrambi gli ambiti. Nel 2015, nella sua prima stagione 'ufficiale', il Paraleva X-Road scenderà infatti 'in pista' a protezione delle leve delle Suzuki GSX-R1000 di Alex Lowes e Randy De Puniet, impegnati nel Mondiale Superbike con il team Voltcom Crescent Suzuki, e di quelle delle Honda FTR 250 che correranno nel CIV e delle KTM 250 che daranno battaglia nel CEV per il team team SIC 58 Squadra Corse.

I paraleva freno/frizione X-Road Acerbis, regolabili in lunghezza per adattarsi a ogni modello, intendono proteggere le leve al manubrio dai contatti accidentali. Utilizzano un design 'pre-curvato', per garantire la massima libertà di movimento, e Nylon 'alto-resistenziale', che assicura rigidezza e flessibilità in caso di contatto.

Acerbis, oltre a confermare la partnership con Dorna WSBK Organization quale Technical Sponsor e Official Sponsor della WSBK, sarà Event Main Sponsor del 5° round del campionato, a Imola, in programma il prossimo 10 Maggio.

  • shares
  • Mail