Jerez, le pagelle. Stoner "speciale", con lode. Rossi "triste", nc

MotoGP 2012

La corsa: tirata. Voto 8+ Non bagarre, ma duelli di alto livello, in primis quello fra Stoner e Lorenzo. Delusi i fans delle “ammucchiate”, ma contenti gli amanti delle “finezze” incandescenti.

Stoner: speciale. Voto 10 + Casey sbanca Jerez. Come già scritto dopo Losail il “canguro” resta il pilota “super”, quello da battere. Talento e cuore fanno centro e mettono le ali alla Honda (voto 9+).

Lorenzo: martillo. Voto 9+ Il majorchino della Yamaha (voto 10) conferma classe e grinta: non bissa Losail, ma più per merito di Stoner che per proprio demerito. Lotta aperta.

Pedrosa: banchiere. Voto 8+ Ancora un podio e ancora punti preziosi messi nel forziere della classifica. Ma il gradino più alto resta un miraggio, come il compagno di squadra. Number one addio?

Crutclow: sbocciato. Voto 8 Continua a crescere e a convincere, a un soffio dal podio e saldamente caposquadra a danno del Dovi.

Dovizioso: zona grigia. Voto 7- Sprazzi luminosi alternati a chiaroscuri. In ogni Team, eterno number two? Riscatto cercasi.

Hayden: lottatore. Voto 6+ L’americano fa scintille all’inizio nel trenino dei “big”, poi riporta la Ducati (voto 5-) nella propria area d’azione. Ma davanti a Rossi. Un plauso perché ci prova.

Rossi: triste. Nc. “Non classificato”. O “no comment”.

Spies: buio. Voto 3 L’amerikanone si è inceppato: problemi fisici o psicologici? Tornare alle origini o mondiale (e carriera) ad alto rischio.

  • shares
  • Mail
162 commenti Aggiorna
Ordina: