Fenati: "negli ultimi giri però ho acquisito fiducia"


Nella categoria cadetta delle Moto3, il weekend per il Team Italia FMI parte subito col piede giusto: Romano Fenati si conferma in gran forma e chiude la giornata con il miglior tempo. Entrambi le prestazioni dei piloti italiani sono state registrate nel turno di prove libere della mattina dove Romano ha fatto segnare il miglior tempo con 1'49"760 (unico a scendere sotto l'1'50"). Dietro di lui M. Vinales (+0.248), seguito da Cortese (+0.478), Oliveira (+0.857) e Salom (+0.965).

I successivi 40 minuti di free practice sono stati condizionati dalla pioggia e nessuno dei piloti in pista ha migliorato le prestazioni. Miglior tempo sul bagnato per Olivera (1'59"753) davanti a Cortese (+0.271), Vinales (+0.276) e Kornfeil (+0.388). Tonucci e Fenati, in sella alle FTR Honda, hanno fatto segnare rispettivamente il 19esimo (2'01"848) e 21esimo tempo (2'02"860).

"La mattinata è stata molto positiva a differenza delle prove sul bagnato" ha detto Romano Fenati. "Non sono ancora abituato a girare con l'asfalto in queste condizioni. Negli ultimi giri però ho acquisito fiducia e se domani il meteo dovesse essere lo stesso spero di poter migliorare". E aggiunge il coordinatore tecnico Roberto Locatelli: "L'obiettivo della giornata non era raggiungere la performance ma permettere ai nostri piloti di adattarsi e conquistare fiducia con queste condizioni di asfalto. Le piccole modifiche fatte oggi ci permettono di avere un buon set up sia in caso di bagnato che di asciutto. Siamo fiduciosi per le qualifiche di domani".

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: