Mercato: stabili le moto, in calo gli scooter

Suzuki GSR600Purtroppo le immatricolazioni delle amate 2 ruote nel mese di luglio sono in flessione (-6,7%) con oltre 7.000 veicoli in meno rispetto allo stesso mese del 2005.

Tuttavia l’andamento negativo è da ascriversi al segmento scooter (-9,2%) mentre le moto confermano sostanzialmente gli stessi volumi dell’anno scorso (-0,8%).

Complessivamente dall'inizio dell'anno sono stati venduti 339.495 veicoli con un saldo positivo del +6,7%, grazie ad una crescita significativa delle moto che arrivano a 128.916 pezzi (+7,2%) e ad un buon risultato del segmento scooter con 210.579 pezzi (+6,4%), sostenuto in modo decisivo dalla commessa delle Poste italiane.

Non si modificano le linee di tendenza del mercato che per quanto riguarda lo scooter privilegia la cilindrata di 250cc (+17%) mentre le moto vanno concentrandosi intorno alle cilindrate intermedie 650-750cc. Orientamento è generato da nuovi modelli caratterizzati da prestazioni alla portata della maggior parte degli utenti e da un prezzo altrettanto invitante.

Questo l’andamento delle tipologie preferite: naked +15,8% e 54.688 pezzi, supermotard + 10,8% e 6.599 pezzi. Leggero arretramento delle sportive -1,7% e 26.195 moto, risveglio delle enduro +3,9% e 22.191 moto.

via | ancma

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: