Un abbraccio, tutto per Andrea.

"Se ti abbraccio non aver paura" è un libro strano, di quelli che mettono insieme i racconti dei viaggi in moto. Solo che in questo caso non si tratta di una traversata in solitario, o di una peregrinazione tra amici, pronti a lasciarsi alle spalle l'adolescenza, per entrare nella vita adulta. La coppia di protagonisti del racconto, firmato Fulvio Ervas, ha un legame molto particolare. Sono padre e figlio. Solo Franco, Andrea, l'Harley che li accompagna per le strade d'America.

Quando la loro vita bascula per la diagnosi della malattia di Andrea, scatta in Franco il bisogno di mostrare a quel pezzo di sé, amatissimo sangue del suo sangue condannato dall'autismo, la bellezza dell'esistenza. E per farlo organizza tutto nei particolari, prende una pausa dal lavoro, e salta in sella alla sua moto con Andrea alle spalle. Il loro percorso è una scoperta continua, per entrambi.

via | Booksblog

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: