Bol D'Or 2012: vittoria per il Team Kawasaki SRC

Bol D'Or 2012

La team francese Kawasaki SRC ha vinto l'edizione 2012 del Bol D'Or, prima prova del Campionato Mondiale Endurance (EWC). I piloti Julien Da Costa, Grégory Leblanc e Olivier Four hanno portato al trionfo la Ninja ZX-10R in una gara segnata dalle avverse condizioni climatiche, con piogge intermittenti e basse temperature, segnando così la prima vittoria Kawasaki in questa corsa da quando si svolge sul circuito di Magny Cours, ossia da 12 anni.

Il team Kawasaki SRC ha avuto la meglio sul Suzuki Endurance Racing Team (la squadra ufficiale della casa di Hamamatsu), che con i piloti Fabien Foret, Anthony Delahalle e Philippe Vincent ha chiuso l'evento con lo stesso numero di giri dei vincitori (781) ma con un distacco di circa 1'20". Staccati gli altri equipaggi, con il team Monster Energy Yamaha di Igor Jerman, Steve Martin e Gwen Giabbani che conquista il terzo gradino del podio con 776 giri completati.

Delusione invece per il team Honda TT Legends di John Mc Guinness, che conquista il sesto posto tra gli iscritti all' EWC con 747 giri, ma solo il nono nella classifica generale dell'evento, preceduti anche dai tre migliori equipaggi della classe Superstock (che ha registrato un'altra vittoria Kawasaki con il team 3D Endurance Moto Center e i piloti Debise, Delegue e Holub). Un incidente di Donald sul rettilineo opposto ai box ha compromesso il risultato del team, ma secondo il regolamento la squadra ha potuto riparare la moto e proseguire la corsa, anche se il risultato era ormai compromesso. Ordine di arrivo, classifica e commenti di alcuni protagonisti dopo il 'continua'.

Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012

Results 24H of Bol d'Or
2012-04-15 17:32

WORLD CHAMPIONSHIP CLASS RESULTS

1. SRC KAWASAKI / Da Costa - Leblanc - Four / KAWASAKI / 781 / 24:00:23.531
2. S.E.R.T. / Philippe - Delhalle - Foret / SUZUKI / 781 / 24:02:04.586
3. MONSTER ENERGY YAMAHA / Jerman - Martin - Giabbani / YAMAHA / 776 / 24:00:23.775
4. YAMAHA - GMT 94 - MICHELIN / Checa - Foray - Lagrive / YAMAHA / 776 / 24:01:19.039
5. YAMALUBE FOLCH / Ribalta Bosh - Dos Santos - Tizon / YAMAHA / 765 / 24:00:31.983
6. HONDA TT LEGENDS / Donald - McGuinness - Andrews / HONDA / 747 / 24:01:59.143
7. 18 SAPEURS POMPIERS / Molinier - Prulihere - Briere / BMW / 736 / 24:00:31.459
8. DUNLOP MOTORS EVENTS / Charpin - Maccio - Wolf / SUZUKI / 730 / 24:00:28.431
9. TEAM R2CL / Capela - Dumain - Cheron / SUZUKI / 727 / 24:01:23.776
10. SH TECHNOLOGIE-SCRUBS / Pouhair - Teramoto - Demarey / BMW / 722 / 24:01:29.039
11. NATIONAL MOTOS / Monge - Bocquet - Masson / HONDA / 704 / 24:00:32.759
12. SPACE MOTO / Nouvellon - Deneque - Gallerand / SUZUKI / 700 / 24:02:23.188
13. LEMAN RACING / Villarroya - Monnot - Vinet / BMW / 675 / 24:01:39.332
14. MAX ET YANN RACING TEAM / Thepaut - Cury - Laniel / SUZUKI / 668 / 24:00:27.251
15. FLEMBBO DIJAMANT SERBIA / Bosio - Cersosimo - Dehaye / KAWASAKI / 648 / 24:02:20.427

WORLD CHAMPIONSHIP CLASS POSITIONS

1 Team SRC Kawasaki - 40
2 Suzuki Endurance Racing Team - 33 pts
3 Monster Energy Yamaha YART - 28 pts
4 Yamaha France GMT 94 Michelin Yamalube - 24 pts
5 Yamalube Folch Endurance - 21 pts
6 Honda TT Legends - 19 pts
7 Team 18 Sapeurs Pompiers - 17 pts
8 Team Dunlop Motors Events - 15 pts
9 Team R2CL - 13 pts
10 SH Technologie Scrubs - 11 pts
11 National Motos - 10 pts
12 Space Moto - 9 pts
13 Leman Racing 8 pts
14 Max et Yann Racing Team 7 pts
15 Team Flembbo Djimiant Serbia 6 pts

Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012


SUPERSTOCK CLASS RESULTS

1. 3D ENDURANCE MOTOCENTER / Debise - Delegue - Holub / KAWASAKI / 750 / 24:01:41.594
2. Penz13-Kraftwerk-Herpigny / Buisson - Fastre - Vallcaneras / BMW / 749 / 24:01:40.197
3. STARTEAM 67 / Lucas - Hardt - Diguet / SUZUKI / 748 / 24:01:28.775
4. DGSPORT HEROCK / Van Keymeulen - Cudlin - Vizziello / YAMAHA / 741 / 24:02:01.334
5. ATOMIC MOTOSPORT / Muteau - Jond / SUZUKI / 737 / 24:01:16.362
6. RACING TEAM SARAZIN / Gerouah - Kokes - Bernon / KAWASAKI / 735 / 24:01:59.649
7. LOUIT MOTO 33 / Baz - Guarnoni - Chevaux / KAWASAKI / 732 / 24:00:51.884
8. MOTO AIN RACING TEAM / Haquin - Mizera - Varesco / YAMAHA / 718 / 24:00:24.025
9. MCS RACING - IPONE / Devoyon - Belluci - Saseta / SUZUKI / 711 / 24:01:45.283
10. APRILIA LE MANS 2 ROUES / Boue - Parisse - Le Royer / APRILIA / 690 / 24:00:43.260

Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012

Julien Da Costa (Kawasaki SRC): "E' la mia seconda vittoria quì al Bol D'Or, ma forse é stata la più difficile. Adesso sono molto stanco, ma la vittoria mi da una sensazione bellissima che sono contento di condividere con tutto il team."

Grégory Leblanc (Kawasaki SRC): "E' davvero un grande momento della mia carriera. L'anno scorso eravamo sul secondo gradino del podio, ed essere oggi sul gradino più alto é una sensazione davvero meravigliosa. Sono sicuro che stasera faremo una grande festa per celebrare la nostra vittoria!"

Olivier Four (Kawasaki SRC): "In condizioni di asciutto mi mancava un pò di competitività, ma quando ho visto che le condizioni climatiche diventavano difficili ho capito che questa sarebbe potuta diventare la gara perfetta per me. Sono felice di poter condividere la mia terza vittoria al Bol D'Or con il team Kawasaki SRC."

Gilles Stafler (Team Manager Kawasaki SRC): "Nonostante le condizioni davvero difficili, siamo riusciti a tenere un passo incredibile per la maggior parte della gara. Vorrei ringraziare tutto il team per questo risultato fantastico e non intendo solamente i piloti, perchè questa é una vittoria di tutta la squadra. Chiaramente Julien Da Costa, Grégory Leblanc e Olivier Four hanno comunque fatto un lavoro incredibile. E' stata una gara molto dura ed eravamo pronti per delle condizioni meteo difficili, ma penso che il fattore chiave per il nostro successo sia stato il fatto che non abbiamo fatto nessun errore durante la gara."

Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012

John McGuinness (Honda TT Legends): "Non é il risultato che cercavamo, ma é stata comunque una delle nostre prestazioni migliori: eravamo quinti e le cose sembravano andar bene anche in condizioni molto difficili. E' stata una gara durissima, con temperature anche di solo 2 o 3 gradi sopra lo zero durante la notte. Sono stato sorpreso dalla pioggia durante il mio turno e sono dovuto rientrare ai box per cambiare le gomme, il che ha voluto dire fare turni doppi di 50 o 60 giri alla volta, ed é stato un lavoro davvero duro. Poi Cameron é uscito a 150 mph (240 km/h) e il carro attrezzi ha impiegato molto tempo a riportare la moto al box, ma fortunatamente Cam stava bene e il team ha fatto un lavoro fantastico nel riparare la moto e farla uscire di nuovo in pista. Avremmo preferito finire più in alto, ma almeno abbiamo fatto punti per il campionato."

Cameron Donald (Honda TT Legends): "Dopo aver fatto partenza e arrivo a Le Mans l'anno scorso ho fatto partenza e arrivo el Bol D'Or di quest'anno, che é una cosa davvero speciale. E' stata una gara traumatica. Tutti hanno avuto i loro buoni momenti e c'é stato un grande lavoro di squadra, ma purtroppo il risultato non é stato quello sperato. C'é stata un pò di sfortuna e la mia scivolata non ha aiutato, ma concludere un'altra 24 ore é comunque un grande risultato."

Simon Andrews (Honda TT Legends): "E' bello aver finito la mia prima '24 ore'. Dieci mesi fa ero in un letto d'ospedale e nella mia prima gara dopo l'infortunio ho completato una 24 Ore di Endurance, per cui mi sento trionfante e molto felice. Siamo stati veloci e abbiamo guidato in sicurezza. Ho fatto tutto al massimo delle mie capacità e quindi me ne tornerò a casa con il sorriso sulle labbra."

Neil Tuxworth (Team Manager Honda TT Legends): "Penso che il massimo che avremmo potuto fare era il quinto posto: con il passo che avevamo non saremmo riusciti ad arrivare più in alto comunque. Abbiamo ottenuto il sesto posto tra i team del EWC, il che non é male visto che abbiamo perso diverso tempo per riparare la moto dopo l'incidente di Cameron. E' stata di sicuro la corsa di endurance più difficile che abbiamo mai fatto, e anche quella in cui abbiamo avuto i maggiori problemi. Ora analizzeremo tutto quello che é successo per vedere dove sono i problemi, e ricominceremo da lì. Speriamo di riuscire a fare una gara migliore la prossima volta."

Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012
Bol D'Or 2012

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: