Il team Honda TT Legends pronto per il Bol d’Or /video

Il team Honda TT Legends é a Magny Cours per il primo round del Campionato Mondiale Endurance (EWC) 2012, ovvero lo storico Bol D'Or. La famosa '24 ore' francese prenderà il via questo sabato 14 Aprile alle ore 15 e si concluderà allo stesso orario di domenica 15, con i primi turni di prove libere e qualifiche in programma già oggi. Armato con la nuova CBR1000RR Fireblade con ABS, lo squadrone Honda TT Legends punta a far decisamente meglio del quinto posto dello scorso anno, quando la gara segnò anche il debutto ufficiale del team in questo campionato.

Con un intero anno di esperienza alle spalle e con due talenti come Simon Andrews e Gary Johnson arrivati ad affiancare i confermati John McGuiness e Cameron Donald, l'obiettivo non può che essere il podio, come conferma il team manager Neil Tuxworth: "Adesso abbiamo un bagaglio di espereinza e sviluppo che l'anno scorso non avevamo, e i nostri test pre-stagionali sono stati un successo. Abbiamo molti più dati ed informazioni riguardo a questo circuito, e questo ci permettere di cominciare la stagione in una posizione migliore e con una assetto della moto ben definito."

"Adesso abbiamo un sistema ABS pienamente sviluppato- spiega Tuxworth - che l'anno scorso invece era ancora molto 'acerbo'. Mettendo insieme tutto questo con la nuova line-up di piloti, la nostra speranza é di poter lottare per il podio nella maggior parte degli eventi EWC della stagione." Leggi le dichiarazioni dei piloti dopo il 'continua'.

Honda TT Legends - test Bol d\'Or 2012
Honda TT Legends - test Bol d\'Or 2012

John McGuinness: "Mi sento molto più fiducioso rispetto all'anno scorso. Sono ancora nervoso, senza dubbio, in quanto non sono certo un esperto pilota di endurance, ma almeno so già cosa mi aspetta e quanto sarà difficile. Questa é una delle gare più difficili della stagione, e la competizione sarà molto dura. A parte questo, siamo messi molto meglio con la moto e con la squadra: speriamo di poter mettere a frutto l'esperienza dell'anno scorso per migliorare ed avvicinarci al podio."

Cameron Donald: "Anche se ero quì con il team, l'anno scorso ero un pilota 'di riserva' e non ho gareggiato, guardando la gara 'da fuori'. Sono entusiasta di essere ritornato quest'anno e di aver la possibilità di scendere in pista e confrontarmi con gli altri: é una corsa leggendaria e non vedo l'ora di parteciparvi. Il test che abbiamo quì fatto un paio di settimane fa é andato molto bene: mi sono trovato bene sulla moto e i nostri tempi sono stati di buon livello. Adesso c'é solo da lavorare a testa bassa e sperare di riuscire a competere per arrivare nei primi tre."

Gary Johnson: "Sono sia entusiasta che nervoso all'idea della gara. Non ho mai fatto una gara di endurance prima, e il test ha rappresentato anche il mio debutto assoluto su questa pista. E' sempre difficile fare qualcosa che non hai mai fatto prima, e non c'é dubbio che sarà dura, ma non vedo l'ora di cominciare. Abbiamo alcuni giorni di prove libere e qualifiche davanti, e penso che queste sessioni mi aiuteranno ad essere meno nervoso e più pronto per la corsa."

Simon Andrews: "Dopo il buon test svolto quì due settimane fa e un inverno passato tra riabilitazione e fisioterapia per la mia gamba, sono davvero pronto a ritornare in moto. Sono impaziente di vedere a che livello siamo rispetto ai 'top teams' dell'endurance. In precedenza ho fatto una '8 ore', ma mai una '24 ore'. sono certo che sarà una gara dura, ma penso di avere una grande squadra alle spalle e credo che saremo competitivi."

  • shares
  • Mail