Losail, le Pagelle. Da Jorge il "martillo" a Vale il "turista" ...

Start MotoGP in Qatar

La corsa: ok. Voto 9 Corsa piacevole divisa in più tronconi ma con duelli reali ad ogni “piano”. La stagione aperta nella notte di Losail lascia spiragli di luce e fa ben sperare.

Lorenzo: volpe. Voto 10 Il maiorchino della Yamaha (voto 10), in gran spolvero, beffa gli hondisti togliendo a Stoner la corona di Losail. E’ solo il primo passo. Ma il “martillo” batte forte.

Pedrosa: pasquale. Voto 8+ Recupera alla grande un week end partito male. Secondo meglio che terzo. Ma meno di primo. Occasione presa o occasione persa?

Stoner: detronizzato. Voto 8- Il campione australiano della Honda (voto 9+) perde con onore la prima battaglia, ma la guerra è tutta aperta. Il “canguro” resta l’uomo da battere.

Crutchlow e Dovizioso: parade. Voto 8 Diversi per classe e temperamento ma entrambi decisi a “crescere”. Da tenere d’occhio.

Bradl: positivo. Voto 7+ Primo passo incoraggiante e da incoraggiare.

Barbera: incolpevole. Voto 7+ La sbavatura finale dello spagnolo non toglie valore al suo week end positivo. Il sorpasso a Rossi? Pulito. Le critiche di Rossi? Ingiustificate.

Hayden: suff. Voto 6 Lotta nel terzo gruppo, ma lotta. Non un superissimo, ma rispetto per l’americano che “resiste” in un Team teso e senza più bussola.

Rossi: night. Voto 4- Il pesarese della Ducati (voto 5-) si perde nella notte di Losail. Apre poco e (s)parla troppo. Fra pilota e Casa corda tesa. Tristezza. Stagione debacle? E comunque, anche il miglior Valentino con questa Ducati sarebbe fuori podio.

Spies: botto. Voto 4- Troppe cadute e lente riprese: il compagno di squadra di Lorenzo perde lo smalto rischiando di passare come eterna promessa (mancata). Urge podio.

  • shares
  • Mail
71 commenti Aggiorna
Ordina: