Losail MotoGP FP3, due Yamaha (Lorenzo e Crutchlow) davanti a Stoner (Honda). Due Ducati (Hayden e Barbera) davanti a Rossi (+1.233)

MotoGP 2012 - Prove Libere Qatar

C’è movimento nelle FP3 dominate dalle Yamaha di Lorenzo (1’55.302) e di Crutchlow (+0.154) davanti a un imbufalito Stoner (+0.372), frenato proprio nell’ultimo giro dall’incolpevole Bautista. La Casa di Iwata non scherza davvero, con moto equilibrate, veloci e stabili.

Anche Dovizioso fa passi avanti, con un promettente quarto tempo (+0.603), mentre Spies resta addirittura fuori dalla top ten virtuale, per le conseguenze di una scivolata. Come è oramai chiaro, la MotoGP è una questione fra Honda e Yamaha, alla fin fine, in corsa, fra Stoner e Lorenzo. Solita musica, allora? E no!

La FP3 ripropone oggi il “caso” Rossi. Il pesarese stacca l’ottavo tempo, con distacco abissale (+1.233), e soprattutto si piazza dietro alla Ducati Factory di Hayden (settimo con gap di un 1.1) e addirittura dietro alla Ducati di Barbera (sesto +0.812). Si può girare e rigirare la frittata come si vuole, ma questo il cronometro dice oggi. Domani, in qualifica, si vedrà se la musica resta più o meno la stessa. Le facce scure del box Ducati non promettono nulla di buono. Miracolo cercasi.

  • shares
  • Mail
58 commenti Aggiorna
Ordina: