MotoGP, Losail: nelle FP2 Stoner risponde a Lorenzo. Rossi sempre indietro (10°)

MotoGP 2012 - Prove Libere Qatar

Un formidabile Lorenzo si porta provvisoriamente al comando del penultimo turno di libere con un crono di 1.56", che stacca anche il Campione del Mondo Stoner di ben 7 decimi. A inseguire l'australiano da vicino le altre due Yamaha di Dovizioso e Spies. All'appello dei "Big" manca Pedrosa, andato lungo. Buono il 5° posto dell'esordiente Bradl, seguito dal sempre costante Crutchlow, e dalla coppia ispanica Barbera-Bautista.

Oltre il secondo e mezzo di distacco, troviamo i piloti ufficiali Ducati, Valentino Rossi e Nicky Hayden. Segue lo scudiero Abraham, mentre il francese De Puniet (12°) è il primo delle CRT con un gap di 2.7 secondi. A 15 minuti dalla fine, proprio mentr assistiamo alle zampate delle Ducati, di Spies e di Stoner, che accorciano le distanze da "Por Fuera", è soprattutto Crutchlow a stupire e stampare un tempo che lo piazza in 2a posizione a mezzo secondo dal maiorchino.

Nel frattempo Pedrosa rimonta posizioni partendo dal fondo, ma è il team Tech3 a dimostrarsi in gran palla: perchè il nostro Andrea Dovizioso scavalca il compagno di squadra e si mette subito dietro Lorenzo. Di lì a qualche curva lo imita Barberà oggi costantemente la prima guida della casa di Borgo Panigale. Fermi tutti però: arriva il missile Casey che sbaraglia tutti sornione e chiude con un 1'55"9! Appuntamento alle 20 (ora italiana) per le FP3.

MotoGP 2012 - Prove Libere Qatar
MotoGP 2012 - Prove Libere Qatar
MotoGP 2012 - Prove Libere Qatar
MotoGP 2012 - Prove Libere Qatar

MotoGP - Losail - FP2
1 1 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 332,6 1'55.960
2 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 328,8 1'56.174 0.214 / 0.214
3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 332,2 1'56.648 0.688 / 0.474
4 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 328,2 1'56.671 0.711 / 0.023
5 8 Hector BARBERA SPA Pramac Racing Team Ducati 339,0 1'56.678 0.718 / 0.007
6 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 331,6 1'56.697 0.737 / 0.019
7 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 336,9 1'56.782 0.822 / 0.085
8 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 330,5 1'56.814 0.854 / 0.032
9 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 332,4 1'57.197 1.237 / 0.383
10 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 337,0 1'57.274 1.314 / 0.077
11 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 334,0 1'57.523 1.563 / 0.249
12 19 Alvaro BAUTISTA SPA San Carlo Honda Gresini Honda 334,1 1'57.668 1.708 / 0.145
13 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing Suter 317,1 1'58.801 2.841 / 1.133
14 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 310,9 1'58.945 2.985 / 0.144
15 68 Yonny HERNANDEZ COL Avintia Blusens BQR-FTR 307,5 1'59.698 3.738 / 0.753
16 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 313,9 1'59.997 4.037 / 0.299
17 51 Michele PIRRO ITA San Carlo Honda Gresini FTR 309,9 2'00.231 4.271 / 0.234
18 54 Mattia PASINI ITA Speed Master ART 314,4 2'00.373 4.413 / 0.142
19 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda 292,4 2'00.404 4.444 / 0.031
20 22 Ivan SILVA SPA Avintia Blusens BQR-FTR 305,9 2'00.787 4.827 / 0.383
21 77 James ELLISON GBR Paul Bird Motorsport ART 303,1 2'02.112 6.152 / 1.325

  • shares
  • Mail
95 commenti Aggiorna
Ordina: