Gastyk Covers sorprende i visitatori del Motor Bike Expo 2015

Tra le curiosità e gli stand più affollati dell’ultimo Motor Bike Expo 2015 spicca senza dubbio l’azienda Gastyk Covers, che proprio a Verona ha debuttato lo scorso anno. In Fiera ha riscosso molto successo tra gli oltre 150.000 visitatori della Fiera di Verona.

Grande successo per gli accessori di stile Gastyk a Motor Bike Expo

La gamma di prodotti presentata allo stand nel padiglione 2 comprendeva anche le ultime novità appena annunciate. L’attenzione dei proprietari di moto Harley-Davidson e Buell è stata focalizzata principalmente sulle cover delle chiavi H-D, quelle che hanno dato il nome all’azienda Gastyk - Give A Style To Your Keys - che sostituiscono le coperture standard in plastica delle chiavi originali e sono dedicate ai modelli prodotti dal 1993. Ne esistono due versioni: Sporty, per i modelli della famiglia Sportster (e Buell), e Biggy riservate invece ai Big Twin (Dyna, Softail, Touring, ecc.), consentendo di cambiarne il look con un stile personale, grazie alle oltre 60 differenti varianti.

Il pubblico di Motor Bike Expo ha potuto apprezzare anche gli altri prodotti più giovani firmati Gastyk: primo tra tutti il portachiavi Macramè, che può essere utilizzato anche come catena per portafogli. Il Wallet Chain, l’originale portafogli con catena, oltre che nelle sue quattro varianti in pelle, ha debuttato a Verona nelle esclusive versioni in vero snake e pitone.

Infine le diverse proposte della classica Key Chain, il prodotto più nuovo ma anche più tradizionale: la classica catena in metallo, utilizzabile sia come portachiavi sia come wallet chain, anch’essa disponibile in diverse versioni, da quella in acciaio a quella satinata nera fino a quella in bronzo.

Grande interesse presso le aziende del settore e i rivenditori di Harley-Davidson hanno suscitato anche le cover “blank” realizzate in ABS, che permettono di essere personalizzate con un logo serigrafato o un disegno. Per dimostrare la potenzialità di questi prodotti, nelle giornate di venerdì e domenica, due artisti del kustom world si sono esibiti all’interno dello stand per realizzare delle opere in miniatura. Arianna “Aryk Old Paint” Carrozzo e Francesco “Cisko” Aloisi hanno interpretato secondo il proprio gusto lo stile e il logo Gastyk Covers, pennellando finemente e colorando la superficie delle cover con il loro pinstriping.

Presenti allo stand anche i coloratissimi caschi Elders. In occasione di Motor Bike Expo infatti Gastyk ha annunciato la commercializzazione dei prodotti dell’azienda tailandese, caratterizzati dallo stile retrò e dalle verniciature glitterate

Non sono mancate le sorprese, come la visita del noto fotografo americano Michael Lichter, impegnato in quei giorni come moderatore della prima World Custom Conference. Michael, che dagli anni Settanta fotografa il meglio del mondo custom e ha recentemente firmato anche il calendario 2015 di Metzeler, ha scelto per il suo Road King un Macramè e una cover con la bandiera italiana, per rendere omaggio allo stile made in Italy dell’azienda.

Anche Danny Schneider di Hardnine Choppers, famoso ormai in tutto il mondo per le sue moto minimaliste e vintage, ma realizzate con materiali di pregio, è rimasto affascinato dal Macramè. Il customizer svizzero a Verona era fresco vincitore con la moto Pan Chopper della classe Jammer Old School nel Custom Chrome Europe Italian Championship, costruita insieme all’americano Chris Richardson di LA Speed Shop.

I prodotti Gastyk possono essere acquistati direttamente sul sito aziendale ma anche presso una ventina di rivenditori selezionati, tra cui diversi dealer ufficiali Harley-Davidson.

  • shares
  • Mail