BSB: il team Supersonic per "Action for A-T"

BMW S1000RR del Team Supersonic

In questo post non vi parleremo di tecnica nè di competizioni. Vogliamo invece segnalare la nobile iniziativa di Danilo Soncini, patron del team SuperSonic, proprio alle vigilia dell'avventura nel campionato BSB che sta per iniziare. Danilo ha deciso di regalare lo spazio del main sponsor di massima visibilità ad un'associazione benefica che cerca fondi per curare una malattia davvero orribile, molto rara, Ataxia-Telangiectasia (A-T), che ha colpito una bimba bellissima inglese che tutto ilteam ha deciso di aiutare in maniera vitale. Pertanto, per le prime due gare di campionato, Supersonic debutterà con questa iniziativa cercando di sensibilizzare tutti i tifosi e appassionati a contribuire alla causa. Ogni informazione in merito potete trovarla direttamente nel sito di "Action for A-T" tramite questo link: www.actionforAT.org

"Ero bello comodo nel mio ufficio a lavorare senza sosta sul mio progetto BSB, quando mi sono imbattuto in un sito di informazione inglese nella notizia di questa bimba colpita da questa malattia disarmante, tremenda" racconta Danilo Soncini. "Essendo padre di una bimba della stessa età, mi è venuto spontaneo associare questa azione di beneficenza al mio team che, correndo nel campionato Britannico, avrà la grande possibilità di sensibilizzare la nazione verso questa terribile malattia che ha colpito una bimba bellissima, che merita una speranza di vita. Ho deciso pertanto di rintracciare la famiglia e grazie al preziosissimo aiuto degli organizzatori del BSB sono riuscito a trovare un contatto per poter spiegare la mia idea per la raccolta fondi tramite il mezzo sportivo motociclistico, ai genitori della bambina".

Ed aggiunge ancora: "Non è la mia prima iniziativa di questo tipo, sono molto sensibile alle cause verso i bambini e credo che lo sport troppo spesso sia visto da molte persone come business o carriera, io credo sia invece e soprattutto un' opportunità di amicizia e solidarietà. Siamo partiti con grande ritardo col progetto motociclistico in questo 2012 e tutto è a rilento, ma dalla terza gara sarà poi possibile acquistare l'abbigliamento creato appositamente per questa iniziativa, autografato dai nostri piloti (lo stesso che il nostro team indosserà per questi primi due round di campionato) e tutto il ricavato verrà donato all'associazione benefica della famiglia "Action for A-T". Non rimane altro da fare che andare sul sito www.actionforAT.org e iniziare a donare!!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: