Il Team Lorini nel Mondiale Supersport con Rolfo e Nocco

Il Team Lorini correrà nel Campionato nel Mondiale Supersport 2015 con i piloti italani Roberto Rolfo e Alessandro Nocco

roberto rolfo

Il Team Lorini Honda ha ufficializzato i nomi dei piloti che correranno nel Campionato Mondiale Supersport 2015: Roberto Rolfo e Alessandro Nocco. Un pilota esperto come il 35enne torinese ed una giovane promessa come il quasi diciottenne pugliese originario di Lecce.

Roberto Rolfo vanta un buon curriculum sportivo. Ha gareggiato per molti anni nel motomondiale (anche in MotoGP con Ducati). E’ stato vice-campione del mondo classe 250 con Honda. Nel 2013 è approdato al Mondiale Supersport con MV Agusta ed è subito salito sul podio in 2 gare. Lo scorso anno si è confermato tra i migliori di questa categoria su Kawasaki salendo sul terzo gradino del podio in Francia.

Alessandro Nocco, vive a Taviano e viene considerato uno tra i migliori giovani a livello mondiale al punto che nel 2014 sarebbe dovuto approdare al Motomondiale. E’ talentuoso ed estremamente determinato. Nel 2013 è stato vice-campione Europeo Superstock 600 e lo scorso anno ha partecipato a buona parte del Mondiale Supersport. Alla sua prima stagione in questa categoria ha cercato soprattutto di fare esperienza ma si è comunque messo in evidenza ad alti livelli.

Il Team Lorini Honda è al lavoro per prepararsi al meglio al campionato che prenderà il via il mese prossimo in Australia. In questi giorni il Team Lorini Honda ha svolto i test invernali a Jerez de la Frontera, in Spagna. Questo il commento di Rolfo al termine dei test spagnoli:

"Sono entusiasta dei test che abbiamo fatto! Nonostante il maltempo che si è fatto sentire soprattutto il primo giorno dove ho compiuto soltanto 16 giri, sono riuscito nei giorni seguenti a fare un buon lavoro, grazie anche alla dedizione e professionalità del mio team che non si è mai risparmiato, facendomi provare tutto quello che ho richiesto e lavorando davvero sodo. I test si sono svolti dal 20 al 22 Gennaio e devo dire che sono serviti a togliermi la ruggine di questo inverno, che anche se breve, è sempre troppo lungo senza andare in moto. Durante l’ultima giornata sono riuscito a capire meglio la mia nuova Honda CBR 600 e a lavorare sull’assetto come mi piace; vedo un ottimo potenziale, tutto starà a capire come sfruttarlo al meglio! Non vedo l’ora, a breve si partirà per l’Australia e sarà di nuovo Gasss!"

  • shares
  • +1
  • Mail