SA free, l'app che ti avvisa dove c'è un pericolo

Incroci pericolosi, curve mortali, punti stradali dove gli incidenti sono troppi. Una app li segnala.

sa-free

Non un semplice navigatore, né un'app sul traffico. “SA free”, applicazione per smartphone creata da Sicurezza e Ambiente, azienda attiva nei servizi di ripristino delle strade a seguito di incidenti, mappa le zone stradali più pericolose, avvisando dove i rischi di incidente sono più alti.

Come dice Angelo Cacciotti, Direttore di Sicurezza e Ambiente, all'Ansa “Le statistiche parlano chiaro e dimostrano che l'80% degli incidenti avvengono sullo stesso 20% di strade”. Per questo l'app SA free aggiorna il proprio database costantemente attraverso sia i dati Istat sia le segnalazioni della Polizia Municipale, indicando quali tratte stradali causano più incidenti, dove vi sono curve potenzialmente pericolose o incroci a rischio.

L'aggiornamento dei cosiddetti 'punti neri', cioè i punti più pericolosi, è effettuato automaticamente tramite scambio dati con i sistemi informativi di SA e i motociclisti possono personalizzare a piacimento il tipo di segnale acustico da ricevere. Non solo, visto che tramite l'applicazione si può compilare la constatazione amichevole in caso d'incidente, con il Cid che diventa digitale e si compila in pochi minuti, inviando in tempo reale le foto all'assicurazione, oltre a venir avvisati in prossimità della scadenza dell'assicurazione stessa.

E per chi non ha uno smartphone? Nessun problema, perché i dati di SA free possono venir scaricati anche in forma di tabella, in modo da essere disponibili per tutti e visionati prima di mettersi in viaggio, sapendo così dove e quando prestare particolare attenzione alla strada che si sta percorrendo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO