Tom Sykes: "la mia pole è un mix di emozioni contrastanti"

Kawasaki Phillip Island sabato

"In primo luogo voglio trasmettere le mie condoglianze alla famiglia e agli amici di Oscar McIntyre". Queste le prime parole del poleman Tom Sykes, subito dopo la diramazione del comunicato sulla morte del giovane pilota australiano. “Anche se adesso tutto sembra passare in secondo piano, abbiamo lavorato tanto e bene nelle precedenti sessioni di prove, azzeccando il giusto setup già dalle prime qualifich del mattino. La mia pole non è arrivata di certo in un giro pulito ma alla fine è stato comunque il miglior tempo, dimostrazione dei progressi raggiunti dalla Ninja ZX-10R".
 
Grazie al suo sensazionale 1'31"323, Sykes ha battuto sul filo di lana Max Biaggi, secondo a 0,154 millesimi. Per Tom si tratta della terza pole in carriera, sempre in sella a una Kawasaki, l'ultima risalente al round di Misano della passata stagione. Il suo compagno di squadra Joan Lascorz ha incontrato qualche difficoltà e partirà invece dalla 16a posizione.

Tutto il Kawasaki Racing Team esprime le sue più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici del giovane pilota vittima dell'incidente mortale nella gara d oggi della Superstock 600cc australiana, Oscar McIntyre.

Kawasaki Phillip Island sabato
Kawasaki Phillip Island sabato
Kawasaki Phillip Island sabato
Kawasaki Phillip Island sabato

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: