WSBK: Leon Haslam sarà operato domani, a rischio la gara

SBK 2012 - test BMW a Phillip Island

I piloti, lo sappiamo, non hanno tutte le rotelle al posto giusto. Come dimenticare il dito amputato di Troy Bayliss il giorno prima della gara, il titolo BSB sfiorato da Hopkins nel 2011 con un dito consumato dall'asfalto o i numerosi podi di piloti infortunati e fratturati come Pedrosa, Rossi e Lorenzo (solo per citare gli ultimi); tutti casi che rendono la decisione di Leon Haslam quasi normale: operazione con inserimento di placca nella gamba il giovedì e in moto per le prove ufficiali il venerdì.

Questo è il desiderio, ma sarà davvero difficile che Leon riesca a fare tutto come desidera, domani le fratture a piede e tibia rimediata nell'ultima sessione di test in Australia saranno bloccate con una placca metallica che gli consentirà di salire in moto il prima possibile: "Non sono sicuro di riuscire a gareggiare e non lo saprò prima di venerdì o sabato, quando saprò a che livello è il dolore dopo l'operazione" commenta il "leone" inglese.

Tutti i piloti scenderanno in pista venerdì mattina per la prima sessione di prove libere della stagione, Haslam sarà sicuramente nel box assieme alla sua squadra, con o senza tuta. Gli facciamo un grande in bocca al lupo per l'operazione.

via | Twowheelsblog

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: